SANTO STEFANO. Prima dose di vaccino anticovid per tutti gli ottantenni

9 Marzo 2021
370 Views

Stampa
SANTO STEFANO IN ASPROMONTE  –Vaccinati nei giorni scorsi tutti gli ottantenni residenti nel comune di Santo Stefano in Aspromonte, circa un centinaio di persone. È stato il sindaco Francesco Malara ad annunciare «con grande soddisfazione che tutti i cittadini ottantenni lunedì 22 febbraio hanno ricevuto la prima delle due dosi previste del vaccino covid- sars19, la seconda sarà effettuata il 15 marzo come da protocollo prestabilito». Continua il primo cittadino: «Questo bel risultato è stato possibile grazie alla grande disponibilità dell’Asp di Reggio Calabria e nello specifico dell’unità mobile incaricata dal settore di riferimento ed al fruttuoso coordinamento dei medici di base presenti sul territorio ed altresì alla preziosa assistenza della Croce Rossa Italiana Vallata del Gallico». Le vaccinazioni sono state effettuate presso la struttura locale adibita a Guardia medica e tutto è andato per il meglio, anche perché l’amministrazione comunale tramite i volontari Cri ha distribuito presso le abitazioni degli interessati un modellino da compilare e da consegnare al momento delle vaccinazioni. «Uno splendido esempio – continua il sindaco Malara – di operatività di medicina sul territorio, di sinergia tra le varie istituzioni interessate, una dimostrazione di come con la buona volontà e l’impegno si possa rendere un buon servizio sanitario anche alle nostre latitudini. La cosa è ancor di più apprezzabile essendo stata rivolta alle categorie fragili, per le quali è dimostrato come la sanità di prossimità contribuisce ad evitare la diffusione dei contagi». Malara auspica pertanto «di aver in tal modo fatto da apripista ad un possibile modello di assistenza sanitaria al servizio del territorio e quindi replicabile in tutti gli altri comuni che benché privi di presidi sanitari attrezzati sono comunque in grado di organizzare una sana e corretta campagna di vaccinazione. Ricordandoci sempre che gli anziani sono i nostri ascendenti, coloro che hanno creato quel tessuto sociale chiamato comunità».

 

Potrebbe interessarti

La via Popilia a Melia: inizia la ricognizione archeologica
Comunicati stampa
23 views
Comunicati stampa
23 views

La via Popilia a Melia: inizia la ricognizione archeologica

Francesca Meduri - 29 Maggio 2022

Gli studenti delle terze medie di Melia hanno partecipato all’incontro pubblico per la presentazione del laboratorio didattico di ricognizione archeologica…

Elezioni a Villa, Azione con Giusy Caminiti: ecco i 10 punti programmatici in comune
Attualità
392 views
Attualità
392 views

Elezioni a Villa, Azione con Giusy Caminiti: ecco i 10 punti programmatici in comune

Francesca Meduri - 28 Maggio 2022

VILLA SAN GIOVANNI - Continua a fare il pieno di sostenitori la “Lista civica per Villa” guidata dalla candidata a…

Villa, l’ex assessore Porpiglia: «Città rientrata nei tavoli regionali che contano»
Attualità
181 views
Attualità
181 views

Villa, l’ex assessore Porpiglia: «Città rientrata nei tavoli regionali che contano»

Francesca Meduri - 28 Maggio 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «Avviate le procedure per l’accredito di fondi per 450.000 €  al Comune di Villa San Giovanni».…