Buoni spesa covid a Villa, la Finanza scova 80 furbetti: dovranno restituire il triplo delle somme percepite

28 Febbraio 2021
1679 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Il sindaco ff Maria Grazia Richichi spegne la polemica sui ritardi nell’erogazione dei buoni spesa (i secondi residui del budget a disposizione) legati alla pandemia da covid-19: «È accaduto – ha spiegato il sindaco durante il consiglio comunale di ieri mattina –  che circa 80 istanze sono state rigettate a seguito di controlli incrociati della Guardia di finanza, poiché sono state rilevate delle discrepanze nelle autocertificazioni. Ottanta beneficiari dovranno restituire il triplo delle somme percepite, come da sanzione. Per questo ho chiesto una maggiore riflessione e attenzione prima di procedere con ulteriori erogazioni». f.m.

Potrebbe interessarti

Erosione costiera a Cannitello, tavolo tecnico in Città metropolitana
Attualità
219 views
Attualità
219 views

Erosione costiera a Cannitello, tavolo tecnico in Città metropolitana

Francesca Meduri - 26 Gennaio 2022

Il sindaco f.f. Versace e il consigliere Fuda a confronto con i rappresentanti del Comitato dei cittadini, al centro dei…

Covid Reggio 26 gennaio: 647 positivi, 1.436 guariti, 4 morti
Attualità
62 views
Attualità
62 views

Covid Reggio 26 gennaio: 647 positivi, 1.436 guariti, 4 morti

Francesca Meduri - 26 Gennaio 2022

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.962.915 (+10.475). Le persone risultate positive al Coronavirus sono…

Villa, fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore di San Giovanni Bosco
celebrazioni
146 views
celebrazioni
146 views

Villa, fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore di San Giovanni Bosco

Francesca Meduri - 25 Gennaio 2022

    VILLA SAN GIOVANNI – Settimana di festeggiamenti nella città villese. La comunità salesiana si sta preparando per il…