Buoni spesa covid a Villa, la Finanza scova 80 furbetti: dovranno restituire il triplo delle somme percepite

28 Febbraio 2021
1630 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Il sindaco ff Maria Grazia Richichi spegne la polemica sui ritardi nell’erogazione dei buoni spesa (i secondi residui del budget a disposizione) legati alla pandemia da covid-19: «È accaduto – ha spiegato il sindaco durante il consiglio comunale di ieri mattina –  che circa 80 istanze sono state rigettate a seguito di controlli incrociati della Guardia di finanza, poiché sono state rilevate delle discrepanze nelle autocertificazioni. Ottanta beneficiari dovranno restituire il triplo delle somme percepite, come da sanzione. Per questo ho chiesto una maggiore riflessione e attenzione prima di procedere con ulteriori erogazioni». f.m.

Potrebbe interessarti

Autocarro azienda rifiuti scarica nel torrente Valanidi: 2 denunce e mezzo sequestrato
Uncategorized
220 views
Uncategorized
220 views

Autocarro azienda rifiuti scarica nel torrente Valanidi: 2 denunce e mezzo sequestrato

Francesca Meduri - 28 Settembre 2021

  Sorpresi di notte a scaricare rifiuti edili sul greto del Torrente Valanidi. Due le persone denunciate.  E’ uno spettacolo…

Pedemontana Gioia Tauro: aperto al traffico nuovo tratto del primo lotto
Attualità
138 views
Attualità
138 views

Pedemontana Gioia Tauro: aperto al traffico nuovo tratto del primo lotto

Francesca Meduri - 27 Settembre 2021

    Si tratta della strada compresa nel secondo stralcio del primo lotto denominato “SGC Svincolo Taurianova (ex SS 111)…

Coronavirus a Reggio Calabria, 6 ricoveri e 5 dimissioni al Gom
Attualità
103 views
Attualità
103 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 6 ricoveri e 5 dimissioni al Gom

Francesca Meduri - 26 Settembre 2021

  La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che le dosi di vaccino somministrate dal…