Rifiuti a Villa, il primo bilancio di E-Koru è positivo. Ma disservizi e spazzatura restano

7 Gennaio 2021
747 Views

Stampa
VILLA SAN GIOVANNI – L’azienda E-Koru Srl, subentrata all’Avr nel servizio di raccolta dei rifiuti e di pulizia della città, traccia un primo bilancio della propria attività svolta sul territorio comunale villese. Un bilancio più che positivo, il che, forse, farà storcere il muso ai tanti cittadini che continuano a lamentarsi per i disservizi della raccolta differenziata e per la spazzatura disseminata in giro per Villa. «Dal 1° novembre la nostra azienda – recita una nota social di E-Koru Srl – ha ripulito Villa San Giovanni, togliendo: oltre 60 tonnellate di rifiuti indifferenziati giacenti sulle strade (sparsi su tutto il territorio comunale); sfalciando circa 15 km lineari di erbacce dai cigli delle strade e dai marciapiedi. Con un lavoro paziente e costante, in 60 giorni abbiamo ripristinato la regolare raccolta dei rifiuti, attestando la percentuale di raccolta differenziata quasi al 60% e reso fruibili intere vie e piazze. Tutto ciò è stato possibile – continua la nota – grazie al lavoro sinergico che la nostra azienda – tramite l’amministratore dott. Tramontana Massimiliano – e l’ente comunale, nelle figure del sindaco ff Maria Grazia Richichi, l’assessore all’ambiente Pietro Caminiti e l’assessore Giovanni Imbesi sono riusciti a costruire in brevissimo tempo. Risulta però fondamentale ricordare anche il lavoro straordinario e lontano dai riflettori fatto dall’ingegnere Ida Albanese per la corretta procedura di cambio gestione e per l’avviamento del servizio – nella sua qualità di responsabile dell’ufficio tecnico – continuato successivamente dall’architetto Bruno Doldo subentrato alla stessa nella funzione». Ringraziamenti estesi, naturalmente, ai numerosi lavoratori impiegati nello svolgimento del servizio di nettezza urbana: «La nostra azienda ha potuto ottenere questi risultati grazie anche al lavoro superlativo svolto dai dipendenti che quotidianamente si occupano della raccolta, dello spazzamento e dell’organizzazione e monitoraggio del servizio». Fatto sta che, pur essendo migliorata, la situazione relativa all’emergenza rifiuti è tutt’altro che risolta. Restano troppe le micro e macro discariche negli angoli più o meno nascosti di Villa, così come prosegue a intermittenza il servizio di raccolta dei mastelli dell’umido e dell’indifferenziato. Sulla scia delle spiegazioni fornite più volte dall’amministrazione comunale, la E-Koru Srl addebita i disservizi a problematiche extra comunali e, pertanto, extra aziendali. E come l’amministrazione comunale non propone soluzioni alternative, mentre i villesi continuano a subire disagi e bollette salate. «Fermo restando il nostro costante e certosino impegno, talvolta, a causa del mancato funzionamento degli impianti di conferimento – ammette E-Koru Srl – il servizio ha avuto e potrebbe avere in futuro, rallentamenti o modifiche di esposizione dei mastelli. Ci scusiamo anticipatamente con i cittadini – conclude la società – anche se i disagi non sono in alcun modo imputabili alla gestione della nostra azienda, né tanto meno alla volontà dell’amministrazione». f.m.

 

Potrebbe interessarti

Coronavirus, impennata di casi a Reggio e provincia: 74 nuovi positivi
Attualità
109 views
Attualità
109 views

Coronavirus, impennata di casi a Reggio e provincia: 74 nuovi positivi

Francesca Meduri - 26 Luglio 2021

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 980415 (+969).  Le persone risultate positive al Coronavirus sono…

REGGIO C. Sfratto famiglia Amato, diffidato Falcomatà
Attualità
212 views
Attualità
212 views

REGGIO C. Sfratto famiglia Amato, diffidato Falcomatà

Francesca Meduri - 26 Luglio 2021

  Lo sfratto di una famiglia a reddito molto basso eseguito senza che il Comune garantisca il passaggio da casa…

Coronavirus, 48 nuovi positivi a Reggio e provincia
Attualità
123 views
Attualità
123 views

Coronavirus, 48 nuovi positivi a Reggio e provincia

Francesca Meduri - 24 Luglio 2021

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 977741 (+2.251). Le persone risultate positive al Coronavirus sono…