SANT’EUFEMIA. 18 cani senza microchip e incatenati in ambienti angusti: 31enne denunciato per maltrattamento di animali

28 Dicembre 2020
416 Views

Stampa
In questo periodo di festività, sono stati intensificati da parte dei Carabinieri, i servizi di controllo del territorio non solo al fine di vigilare sul rispetto della normativa di contrasto alla diffusione del Covid-19, ma anche di garantire la costante azione di prevenzione e contrasto della criminalità, in ogni sua espressione.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Cosoleto e della Stazione Forestale di Sant’Eufemia d’Aspromonte, hanno denunciato un 31enne, per maltrattamento di animali in quanto, durante attività di controllo presso la sua proprietà, hanno trovato 18 cani privi di microchip, incatenati e costretti in ambienti angusti.

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, altri due morti al Gom: una 90enne vaccinata e un 70enne non vaccinato
Attualità
103 views
Attualità
103 views

Coronavirus a Reggio Calabria, altri due morti al Gom: una 90enne vaccinata e un 70enne non vaccinato

Francesca Meduri - 16 Settembre 2021

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria  comunica che, nelle ultime ventiquattro ore, si sono registrati…

Villa, il Pd a confronto con medici e informatori del farmaco su sanità, covid e green pass
Attualità
224 views
Attualità
224 views

Villa, il Pd a confronto con medici e informatori del farmaco su sanità, covid e green pass

Francesca Meduri - 15 Settembre 2021

  VILLA SAN GIOVANNI – «Il ruolo delle categorie, l'impegno dei medici, dei sanitari, degli informatori del farmaco contro le…

“Swim For Parkinson”: 21 atleti, tra pazienti e medici, a nuoto nello Stretto per sensibilizzare sulla malattia
Eventi
104 views
Eventi
104 views

“Swim For Parkinson”: 21 atleti, tra pazienti e medici, a nuoto nello Stretto per sensibilizzare sulla malattia

Francesca Meduri - 15 Settembre 2021

  Erano 21 gli atleti, tra persone con il Parkinson, caregiver e neurologi, che ieri mattina sono tornati con entusiasmo…