VILLA. Accesso antimafia negativo, Richichi: «Vittoria dell’intera comunità»

26 Dicembre 2020
649 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – La sua resilienza è stata più forte di tutto e di tutti, già dai primi traumatici eventi seguiti alle elezioni amministrative del 2017. In tre anni di mandato ne ha viste di tutti i colori Maria Grazia Richichi, sindaco facente funzioni che ha ampiamente superato il sindaco eletto Giovanni Siclari per il tempo trascorso alla guida del palazzo comunale. Fino al verdetto liberatorio sull’esito dell’ultima ispezione antimafia eseguita al Comune, ossia il decreto firmato dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese: «Non siamo sciolti! Commissione d’accesso negativa», commenta a caldo Richichi nel divulgare il decreto appena notificatole. Nessuna infiltrazione della criminalità organizzata nell’attività dell’amministrazione Siclari-Richichi, pure l’esito della seconda indagine antimafia in tre anni è negativo: il consiglio comunale eletto a giugno 2017 non è sciolto e può continuare ad andare avanti. Finisce così una lunga e snervante attesa per un’amministrazione comunale già provata, sin dal suo insediamento, da una serie di eventi (sospensioni, ricorsi, sentenze, commissariamenti, inchieste giudiziarie, dimissioni di tre consiglieri di maggioranza) che avrebbero fatto crollare chiunque. Oggi, dunque, la squadra va avanti con rinnovato entusiasmo e tanta soddisfazione: «Il decreto del Ministero dell’Interno che ha attestato l’inesistenza di condizionamenti della criminalità organizzata presso il nostro Comune – dichiara a Villaedintorni Maria Grazia Richichi – rappresenta una vittoria dell’intera comunità villese che vede rafforzata l’immagine dell’istituzione comunale. Sono stati anni difficili, complessi, con due commissioni d’accesso, un commissariamento, un trauma giudiziario e una pandemia. Eventi che hanno messo a dura prova il lavoro dell’amministrazione. Oggi vince Villa San Giovanni, vince la legalità. Continueremo a lavorare con umiltà e onestà, come facciamo da sempre per il bene dei cittadini. Tante volte ho pensato di mollare ma poi sono andata avanti, non per interessi personali ma solo ed esclusivamente per cercare di dare risposte alla città. Assessore al bilancio e rimpasto? Valuteremo – conclude Richichi rispondendo a Villaedintorni  – il percorso da fare insieme agli assessori e alla squadra». (Francesca Meduri)

Potrebbe interessarti

Scilla, preparativi per una grande manifestazione pro ospedale. Tutti in piazza il 15 ottobre
Attualità
60 views
Attualità
60 views

Scilla, preparativi per una grande manifestazione pro ospedale. Tutti in piazza il 15 ottobre

Francesca Meduri - 4 Ottobre 2022

SCILLA – Una grande manifestazione pubblica per tornare a reclamare a gran voce il diritto alla salute e difendere con…

Bandi Miur: 13,5 milioni per l’adeguamento sismico delle scuole reggine
Uncategorized
73 views
Uncategorized
73 views

Bandi Miur: 13,5 milioni per l’adeguamento sismico delle scuole reggine

Francesca Meduri - 3 Ottobre 2022

Il delegato al Bilancio Giuseppe Ranuccio spiega le misure finanziate all'ente di Palazzo Alvaro e destinate alle scuole del comprensorio…

Villa, il 12 ottobre consiglio ad hoc sull’Istituto Maria Ausiliatrice. Neri: «Comune in sofferenza economica, ma la scuola non chiuderà»
Attualità
272 views
Attualità
272 views

Villa, il 12 ottobre consiglio ad hoc sull’Istituto Maria Ausiliatrice. Neri: «Comune in sofferenza economica, ma la scuola non chiuderà»

Francesca Meduri - 3 Ottobre 2022

VILLA SAN GIOVANNI – Un consiglio comunale ad hoc il 12 ottobre alle ore 14, per giungere a un percorso…