La “Primavera Campese” spazza via l’autunno pandemico: “Aiutiamo tutti i nostri piccoli commercianti”

8 Novembre 2020
706 Views
Stampa

di CONSOLATA MAESANO

CAMPO CALABRO – L’associazione Primavera Campese promuove una decisa levata di scudi a tutela del microcosmo commerciale del paesino che fa da balcone sullo Stretto di Messina, particolarmente provato dalle nuove restrinzioni. Per farlo, la realtà chiama a raccolta tutti i campesi: «Nelle prossime ore e per tutto il periodo oggetto delle ultime ordinanze cercheremo di aiutare le nostre realtà commerciali condividendo sulla nostra pagina ufficiale i loro aggiornamenti circa le modalità di espletamento delle loro attività, seppur contingentate nel rispetto della normativa. Invitiamo i cittadini di Campo Calabro a voler, ancora una volta, dimostrare il grande spirito di solidarietà che ci contraddistingue: aiutiamo i nostri piccoli commercianti, cuore pulsante della nostra comunità».

Link alla pagina facebook: https://www.facebook.com/PrimaveraCampese

Potrebbe interessarti

Villa, ecco la Giunta Caminiti e le deleghe ai consiglieri e ai non eletti. Trecroci presidente del Consiglio
Attualità
802 views
Attualità
802 views

Villa, ecco la Giunta Caminiti e le deleghe ai consiglieri e ai non eletti. Trecroci presidente del Consiglio

Francesca Meduri - 1 Luglio 2022

VILLA SAN GIOVANNI – La squadra di governo di Giusy Caminiti è pronta. Compiti e deleghe sono stati assegnati a…

Covid-19, l’esperto: «Avremo un ottobre terribile»
Attualità
216 views
Attualità
216 views

Covid-19, l’esperto: «Avremo un ottobre terribile»

Francesca Meduri - 30 Giugno 2022

Covid-19, che autunno ci aspetta? Non sono proprio previsioni ottimistiche quelle che giungono dal 25esimo Congresso nazionale del sindacato dei…

Reggio, uffici giudiziari ancora nella morsa del caldo. Uilpa: «Dipendenti mortificati»
Attualità
106 views
Attualità
106 views

Reggio, uffici giudiziari ancora nella morsa del caldo. Uilpa: «Dipendenti mortificati»

Francesca Meduri - 30 Giugno 2022

«Sono passati dieci mesi dall’ultimo incontro tenutosi presso la Prefettura di Reggio Calabria e a oggi nulla di fatto». Così…