Coronavirus a Bagnara, nonna contagiata dal nipote di Sinopoli: il sindaco firma 23 ordinanze di quarantena domiciliare

11 Ottobre 2020
2934 Views
Stampa

BAGNARA CALABRA – 23 ordinanze di quarantena domiciliare sono state emesse ieri dal sindaco Gregorio Frosina nei confronti di altrettanti cittadini. I provvedimenti si sono resi necessari a seguito della positività al Covid-19 di uno studente di Sinopoli frequentante l’istituto “Fermi” di Bagnara entrato in contatto appunto con i 23 soggetti in  questione, tra cui la nonna residente a Bagnara Calabra, risultata anche lei positiva al tampone e quindi sottoposta a isolamento domiciliare fino a nuova comunicazione dell’Asp. Le altre 22 persone saranno sottoposte ad accertamenti sanitari, fermo restando che dovranno restare in quarantena per 14 giorni. (fra.me.)

Potrebbe interessarti

Chiaro ed univoco “no” ai mezzi pesanti all’interno del porto di Reggio Calabria
Attualità
136 views
Attualità
136 views

Chiaro ed univoco “no” ai mezzi pesanti all’interno del porto di Reggio Calabria

Francesca Meduri - 23 Gennaio 2021

"Il Protocollo d’intesa di prossima sottoscrizione tra gli attori territoriali principali alla pianificazione dell’area portuale di Reggio Calabria, ovvero Autorità…

“Il tempo passa e i problemi restano (senza soluzione)”: Per amore di Campo Calabro tuona contro la squadra di governo
Campo Calabro
462 views
Campo Calabro
462 views

“Il tempo passa e i problemi restano (senza soluzione)”: Per amore di Campo Calabro tuona contro la squadra di governo

Consolata Maesano - 22 Gennaio 2021

"Per Amore di Campo Calabro" non si spengono le polemiche e le critiche agli inquilini di Palazzo della Maddalena. L'associazione,…

Villa, sanzionate 17 persone assembrate in un locale
Uncategorized
2821 views
Uncategorized
2821 views

Villa, sanzionate 17 persone assembrate in un locale

Francesca Meduri - 22 Gennaio 2021

    Polizia di Stato: Controlli del rispetto delle norme di contenimento del contagio da Covid 19 in città ed…