Coronavirus a Bagnara, nonna contagiata dal nipote di Sinopoli: il sindaco firma 23 ordinanze di quarantena domiciliare

11 Ottobre 2020
3143 Views
Stampa

BAGNARA CALABRA – 23 ordinanze di quarantena domiciliare sono state emesse ieri dal sindaco Gregorio Frosina nei confronti di altrettanti cittadini. I provvedimenti si sono resi necessari a seguito della positività al Covid-19 di uno studente di Sinopoli frequentante l’istituto “Fermi” di Bagnara entrato in contatto appunto con i 23 soggetti in  questione, tra cui la nonna residente a Bagnara Calabra, risultata anche lei positiva al tampone e quindi sottoposta a isolamento domiciliare fino a nuova comunicazione dell’Asp. Le altre 22 persone saranno sottoposte ad accertamenti sanitari, fermo restando che dovranno restare in quarantena per 14 giorni. (fra.me.)

Potrebbe interessarti

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»
Comunicati stampa
40 views
Comunicati stampa
40 views

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «In riferimento a diversi articoli di questi giorni riportanti la segnalazione da parte di un cittadino…

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo
Attualità
74 views
Attualità
74 views

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

Anche quest’anno i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, allo scopo di arginare il dilagante fenomeno degli incendi boschivi, sempre più…

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»
Attualità
128 views
Attualità
128 views

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «Non può essere addebitato ad alcuno e tantomeno all’Amministrazione in carica, l’evento a seguito del quale…