Coronavirus a Villa, dalla Cittadella dell’Immacolata: «Padre Antonio negativo al tampone»

4 Ottobre 2020
2152 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Giunge una prima buona notizia sul doppio caso di coronavirus a Villa San Giovanni, i due fidanzati provenienti dal Lazio che  il primo ottobre hanno partecipato al funerale di un’anziana parente e poi hanno avuto i risultati del test a cui si erano sottoposti all’arrivo in Calabria. In attesa dei tamponi eseguiti sui familiari più stretti dei due giovani, ossia le persone che sono state maggiormente a contatto con loro e in particolare il marito della defunta, dall’account Facebook ufficiale della Cittadella dell’Immacolata, comunità religiosa sita a Bagnara Calabra, è stata diramato un aggiornamento sulle condizioni di padre Carfì, che è operativo sia nella Cittadella bagnarese sia nella chiesa di Cannitello: «Vogliamo comunicarvi alcuni aggiornamenti sulla vicenda dei due casi di covid-19 registrati a Villa San Giovanni che hanno partecipato al funerale nella Chiesa Maria SS. di Porto Salvo di Cannitello. Le esequie sono state celebrate da Padre Antonio Carfì lo scorso 1 ottobre. Padre Antonio si è sottoposto al tampone che è risultato NEGATIVO. Questo risultato può essere inteso come un’ulteriore conferma sulle garanzie anti-contagio che offre il protocollo Anticovid19, sapientemente stipulato dai vescovi italiani con il Governo e che permette ai fedeli di partecipare alle celebrazioni in sicurezza. Il protocollo, tutt’oggi attuato nella chiesa di Cannitello, alla Cittadella dell’Immacolata e in tutte le chiese italiane rappresenta uno strumento utile per la comunità cristiana dal momento che offre rilevanti vantaggi sulla tutela della salute pubblica e allo stesso tempo garantisce la partecipazione attiva alle celebrazioni. Continuiamo a innalzare al Signore fervide preghiere affinché, per l’intercessione della Vergine Maria Regina delle Vittorie, stenda il suo braccio potente, abbia pietà dell’umanità intera e fermi definitivamente questo male».

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Villa, 3 dipendenti positivi: chiusi gli uffici comunali. E le scuole non riaprono
Uncategorized
791 views
Uncategorized
791 views

Coronavirus a Villa, 3 dipendenti positivi: chiusi gli uffici comunali. E le scuole non riaprono

Francesca Meduri - 20 Aprile 2021

VILLA SAN GIOVANNI - Salgono a 28 i casi attivi di covid-19 nella città di Villa San Giovanni. Un quadro…

REGGIO. Attivi gli ambulatori di intraomoenia al Gom
Attualità
114 views
Attualità
114 views

REGGIO. Attivi gli ambulatori di intraomoenia al Gom

Francesca Meduri - 20 Aprile 2021

  A partire da oggi sono attivi gli ambulatori di intraomoenia del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio…

Carabinieri scatenati nel Reggino: 3 rumene in manette per furto, sigilli a stalla per vendita abusiva di animali, interrotta festa di 18esimo
Comunicati stampa
352 views
Comunicati stampa
352 views

Carabinieri scatenati nel Reggino: 3 rumene in manette per furto, sigilli a stalla per vendita abusiva di animali, interrotta festa di 18esimo

Francesca Meduri - 19 Aprile 2021

    Intensi nel corso del fine settimana i servizi di controllo del territorio svolti dai Carabinieri della Compagnia di…