VILLA. Fidanzati col Covid al funerale ed è panico a Cannitello. Prete in autoisolamento

3 Ottobre 2020
12552 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – Emergono ulteriori dettagli sui due casi di coronavirus scoperti oggi a Villa San Giovanni. Si tratta di due giovani fidanzati partiti dalla regione Lazio per partecipare al funerale di un’anziana parente e che si sono sottoposti a tampone proprio all’arrivo in Calabria. Il rito funebre a cui i due giovani hanno preso parte è stato celebrato nella chiesa di Cannitello da padre Carfì il primo ottobre, quando ancora i due non sapevano di aver contratto il virus. Appresa la notizia sulla positività, i due ragazzi (con pochissimi sintomi) sono stati messi in quarantena e sono puntualmente scattati i protocolli del caso per ricostruire la rete dei loro contatti. Asp, carabinieri e vigili urbani hanno preso in mano la situazione rintracciando e allertando  le persone che sono state più a stretto contatto con i due ragazzi, principalmente i familiari e in particolare il marito della defunta per il quale è scattata un’ordinanza sindacale di quarantena obbligatoria. Lui è già stato sottoposto a tampone, la stessa cosa avverrà nelle prossime ore per gli altri soggetti che sono stati più vicini ai due contagiati. Se i tamponi dovessero risultare negativi, l’allarme grosso modo rientrerebbe; ma se qualcuno di loro dovesse essere positivo allora sarebbero guai seri perché potrebbe essere a rischio Covid un po’ tutta la folla che ha presenziato al funerale e di conseguenza anche chi non  c’era. La cerimonia funebre è stata infatti molto partecipata, e tantissime persone di Cannitello (e non solo) hanno salutato i familiari della donna morta. Non è dato sapere se e quanti abbiano realmente rispettato le misure di sicurezza anti Covid, come l’utilizzo della mascherina e il mantenimento del distanziamento sociale. Intanto, la chiesa di Cannitello è stata sanificata e padre Carfì si trova in autoisolamento volontario in attesa dell’esito del primo tampone eseguito. (Francesca Meduri)

 

 

Potrebbe interessarti

Autocarro azienda rifiuti scarica nel torrente Valanidi: 2 denunce e mezzo sequestrato
Uncategorized
230 views
Uncategorized
230 views

Autocarro azienda rifiuti scarica nel torrente Valanidi: 2 denunce e mezzo sequestrato

Francesca Meduri - 28 Settembre 2021

  Sorpresi di notte a scaricare rifiuti edili sul greto del Torrente Valanidi. Due le persone denunciate.  E’ uno spettacolo…

Pedemontana Gioia Tauro: aperto al traffico nuovo tratto del primo lotto
Attualità
139 views
Attualità
139 views

Pedemontana Gioia Tauro: aperto al traffico nuovo tratto del primo lotto

Francesca Meduri - 27 Settembre 2021

    Si tratta della strada compresa nel secondo stralcio del primo lotto denominato “SGC Svincolo Taurianova (ex SS 111)…

Coronavirus a Reggio Calabria, 6 ricoveri e 5 dimissioni al Gom
Attualità
103 views
Attualità
103 views

Coronavirus a Reggio Calabria, 6 ricoveri e 5 dimissioni al Gom

Francesca Meduri - 26 Settembre 2021

  La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che le dosi di vaccino somministrate dal…