Pesci morti, meduse, rifiuti: estate da incubo sul lungomare di Cannitello

14 Agosto 2020
1312 Views

Stampa
VILLA SAN GIOVANNI – Migliaia di pesci morti, meduse, rifiuti, con una scia maleodorante che crea disagi e malcontento tra i bagnanti. Accade in questi giorni lungo la costa di Cannitello, in particolare nel tratto di litorale corrispondente al lungomare Fata Morgana. Sull’inquietante fenomeno ha acceso i fari anche la Guardia Costiera. Perché così tanti pesci senza vita, in acqua e sulla battigia? Una delle ipotesi al vaglio è che l’accaduto possa essere dovuto a una di quelle “bombe” che si gettano a mare per pescare, o peggio ancora che possa trattarsi di avvelenamento. Fermo restando il lavoro delle autorità preposte, una delle letture più credibili e interessanti tra quelle postate su Facebook da esperti e appassionati del mare e della pesca è quella di  Francesco Marino che riporta alla pratica della pesca con il “cianciolo”, una  rete a circuizione che non dà scampo ai pesci di piccola taglia e tutto quello che c’è sotto la costa. Questa pratica è vietata oltre le 3 miglia dalla costa, e se il pesce viene preso in abbondanza il risultato può essere appunto raccapricciante. L’associazione “La Madonnina Cannitello” evidenzia il rischio per la balneazione e chiede la sanificazione della spiaggia, ipotizzando al contempo che i piccoli pesci morti siano stati rovesciati in mare da qualche peschereccio visto il loro scarso valore commerciale. f.m.

Potrebbe interessarti

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone
Attualità
167 views
Attualità
167 views

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

Spiaggia non raggiungibile via terra: fondamentali le operazioni di ricerca e recupero delle forze dell'ordine, coordinate dalla Prefettura di Reggio…

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»
Attualità
48 views
Attualità
48 views

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

    Il sindaco metropolitano ha preso parte alla riunione convocata dal prefetto Mariani insieme ai colleghi sindaci di Rizziconi,…

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale
Ambiente e natura
142 views
Ambiente e natura
142 views

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2021

Obiettivo "plastic free", la Città metropolitana al fianco di Scilla La Città metropolitana ha preso parte alla bella giornata di…