REGGIO C. Tragedia sfiorata al Consiglio regionale: crolla il tetto dell’auditorium “Calipari”

31 Luglio 2020
1256 Views
Stampa

di FRANCESCA MEDURI

REGGIO CALABRIA – Erano da poco passate le 16 quando un boato ha scosso Palazzo Campanella: un improvviso cedimento ha infatti causato il crollo del tetto dell’Auditorium “Nicola Calipari”, importante sala di rappresentanza del Consiglio regionale della Calabria destinata a convegni e congressi di rilevanza nazionale, nonché meta delle visite delle scolaresche provenienti da tutta la Regione.

Solo l’attuale situazione di emergenza Covid ha, incredibilmente, evitato la tragedia, dal momento che le visite e i convegni sono da tempo sospesi a causa della pandemia.

Sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco per accertare le cause del crollo del tetto (interessato, di recente, da lavori di posizionamento di pannelli fotovoltaici). Ingenti sono i danni subiti dai pregiati arredi interni.

Potrebbe interessarti

Prevenzione oncologica gratuita per i cittadini di Scilla
Salute e benessere
67 views
Salute e benessere
67 views

Prevenzione oncologica gratuita per i cittadini di Scilla

Francesca Meduri - 20 Giugno 2021

  SCILLA – Tre giornate dedicate alla prevenzione oncologica a tutela della salute dei cittadini di Scilla. È l’importante iniziativa…

Villa, rinasce il sentiero Torre Cavallo: domenica l’inaugurazione
Ambiente e natura
493 views
Ambiente e natura
493 views

Villa, rinasce il sentiero Torre Cavallo: domenica l’inaugurazione

Francesca Meduri - 18 Giugno 2021

  Villa San Giovanni, domenica 20 giugno 2021, ore 18,00 Inaugurazione del Sentiero Torre Cavallo  La manifestazione si terrà sulla…

Villa, acqua non utilizzabile per usi potabili a Cannitello e Porticello
comunicazioni di servizio
257 views
comunicazioni di servizio
257 views

Villa, acqua non utilizzabile per usi potabili a Cannitello e Porticello

Francesca Meduri - 17 Giugno 2021

  VILLA SAN GIOVANNI – Pubblicata a scopi precauzionali con decorrenza immediata e fino al 23 giugno un'ordinanza di divieto…