VILLA. “Cenide”, l’ingegnere Morabito lascia il carcere: gip gli concede i domiciliari

27 Luglio 2020
1391 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI (RC) – Dopo 7 mesi di carcere è arrivato il momento di tornare a casa per l’ingegnere Francesco Morabito, arrestato lo scorso 17 dicembre nell’operazione “Cenide”. Il gip, accogliendo l’istanza dell’avvocato Francesco Calabrese, ha concesso gli arresti domiciliari all’ex capo del settore tecnico-urbanistico del Comune di Villa San Giovanni, considerato dalla Dda reggina figura centrale dell’inchiesta per le plurime condotte illecite di cui si sarebbe reso responsabile dall’alto del ruolo ricoperto in seno all’ente municipale. f.m.

 

Potrebbe interessarti

VILLA. Rimpasto giunta, Richichi: «No stravolgimenti, ma la delega al Bilancio sarà assegnata»
Attualità
277 views
Attualità
277 views

VILLA. Rimpasto giunta, Richichi: «No stravolgimenti, ma la delega al Bilancio sarà assegnata»

Francesca Meduri - 21 Gennaio 2021

VILLA SAN GIOVANNI – «Qualche giorno di riflessione». È ciò che chiede il sindaco facente funzioni Maria Grazia Richichi per…

Nascondeva 72 ghiri in un casolare, denunciato agricoltore
Comunicati stampa
232 views
Comunicati stampa
232 views

Nascondeva 72 ghiri in un casolare, denunciato agricoltore

Francesca Meduri - 21 Gennaio 2021

  Nei giorni scorsi, a Taurianova, i Carabinieri, nel corso di mirati servizi nel territorio aspromontano volti a prevenire e…

VILLA. Reddito di cittadinanza, al via i Puc. Oggi si riuniscono i sindaci dell’ambito 14
Comunicati stampa
168 views
Comunicati stampa
168 views

VILLA. Reddito di cittadinanza, al via i Puc. Oggi si riuniscono i sindaci dell’ambito 14

Francesca Meduri - 21 Gennaio 2021

  Giovedì 21 si terrà a Villa San Giovanni presso la Sala Consiliare “Rocco Antonio Caracciolo” di Palazzo S. Giovanni,…