VILLA. Inchiesta “Cenide”, riammessi in servizio 4 dipendenti comunali

24 Giugno 2020
1658 Views

Stampa

La sede dell’ufficio tecnico comunale di Villa San Giovanni, in via Marconi

VILLA SAN GIOVANNI – Tornano al loro posto quattro dipendenti dell’ufficio tecnico comunale coinvolti nell’inchiesta “Cenide” per i quali il Tribunale del riesame di Reggio Calabria ha ordinato la riduzione della sospensione cautelare dal servizio da dodici a sei mesi, dimezzando la misura dell’interdizine dai pubblici uffici notificata lo scorso 18 dicembre dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari su richiesta della Direzione distrettuale antimafia guidata dal procuratore Giovanni Bombardieri. Come da determinazione della responsabile del settore affari generali ed istituzionali Maria Grazia Papasidero, che ha preso atto della comunicazione del Tribunale del riesame, rientrano all’ufficio tecnico comunale Vincenzo Cama, Giovanna Tedesco, Mario Pitasi e Francesca Gangemi, che unitamente agli altri indagati hanno di recente ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini preliminari del procedimento “Cenide”. L’ipotesi di accusa formulata nei confronti di molti dipendenti comunali è di falsità ideologica, nell’ambito delle condotte corruttive che sarebbero state messe in atto dalla figura centrale dell’inchiesta, ossia l’ingegnere responsabile dell’ufficio tecnico Francesco Morabito, indagato eccellente assieme al sindaco Giovanni Siclari e ai vertici della Caronte&Tourist Antonino Repaci e Calogero Fimiani. (f.m.)

Potrebbe interessarti

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone
Attualità
75 views
Attualità
75 views

Seminara, sbarco di migranti a Cala Janculla: messe in salvo 49 persone

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

Spiaggia non raggiungibile via terra: fondamentali le operazioni di ricerca e recupero delle forze dell'ordine, coordinate dalla Prefettura di Reggio…

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»
Attualità
34 views
Attualità
34 views

Comitato ordine e sicurezza a Rizziconi, Falcomatà: «Riaffermare presenza dello Stato e trasmettere vicinanza alla Piana»

Francesca Meduri - 22 Ottobre 2021

    Il sindaco metropolitano ha preso parte alla riunione convocata dal prefetto Mariani insieme ai colleghi sindaci di Rizziconi,…

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale
Ambiente e natura
113 views
Ambiente e natura
113 views

Il progetto “Scilla plastic free” per promuovere la cultura della sostenibilità ambientale

Francesca Meduri - 21 Ottobre 2021

Obiettivo "plastic free", la Città metropolitana al fianco di Scilla La Città metropolitana ha preso parte alla bella giornata di…