VILLA. Fondo povertà, il Comune assume due ulteriori figure professionali

18 Giugno 2020
758 Views

Stampa

neoassunti equipe multidisciplinare

VILLA SAN GIOVANNI – «Grazie al Fondo Povertà nei prossimi giorni si procederà all’assunzione di due ulteriori figure professionali che serviranno a potenziare l’Equipe Multidisciplinare che opera nel Comune di Villa San Giovanni, quale ente capofila dell’ambito 14. Con il Piano Regionale Povertà 2018-2020, approvato con DGR n. 381 del 10 agosto 2018, contenente “Azioni di contrasto alla povertà e inclusione sociale attiva”, è stato assegnato all’Ambito Territoriale 14, un contributo pari ad € 305.072,48 – Fondi da utilizzare per il rafforzamento del Servizio Sociale Professionale, per come riportato sulle Linee Guida per l’impiego della “Quota servizi del Fondo Povertà” – annualità 2018». È quanto comunica il sindaco facente funzioni Maria Grazia Richichi che aggiunge: «In conseguenza di ciò il Comune di Villa San Giovanni, in qualità di Comune capofila dell’Ambito Territoriale 14, ha trasmesso alla Regione Calabria copia dell’Atto di Programmazione Locale (PAL), tenendo conto delle priorità d’impiego previste dalle “Linee di indirizzo per l’attivazione di contrasto alla povertà e di inclusione sociale attiva” pubblicate dalla Regione Calabria, che prevedono quale prima priorità il rafforzamento del Servizio Sociale Professionale e quale seconda priorità il rafforzamento degli interventi di inclusione, attraverso il potenziamento delle Equipe Multidisciplinari. La Regione Calabria ha espresso parere favorevole sullo stesso e l’Assemblea dei Sindaci ha approvato il P.A.L., dando indirizzo di procedere all’individuazione delle figure professionali previste dal piano Regionale Povertà, utilizzando prioritariamente le graduatorie dei candidati idonei del Personale assunto a valere sulla misura “PON Inclusione” la nuova Responsabile del Settore Politiche Sociali dott.ssa Maria Grazia Papasidero ha sottoscritto in data 24/02/2020 sette contratti individuali di lavoro per 1 istruttore direttivo, 2 educatori professionali e 4 assistenti sociali. Il 13/06/2020 è stata reinsediata la commissione esaminatrice per procedere al reclutamento di ulteriori 2 figure professionali di assistente sociale, previste dal piano povertà. Sono stata sempre convinta – conclude il sindaco ff – che chi amministra deve riuscire a dare input giusti agli uffici e deve riuscire a captare tutte le risorse possibili per poter dare risposte concrete e positive per il territorio ma anche opportunità lavorative, che possono servire anche e soprattutto per far maturare esperienze professionali e consentire un valido arricchimento curriculare. Non posso non ringraziare il Dott. Pietro Criaco che collabora con il Comune quale consulente per la progettazione ed il reperimento fondi, che ci ha coadiuviato con professionalità in tutto il percorso del Fondo Povertà».

Potrebbe interessarti

«No alla truffa del Ponte»: Usb aderisce alla manifestazione in piazza a Messina
Uncategorized
155 views
Uncategorized
155 views

«No alla truffa del Ponte»: Usb aderisce alla manifestazione in piazza a Messina

Francesca Meduri - 24 Settembre 2020

  USB aderisce alla manifestazione della Rete No Ponte e invita a scendere in piazza il 26 settembre a Messina…

Elezioni Scilla, le donne fanno incetta di voti. Ecco il nuovo consiglio comunale targato Ciccone
Attualità
1292 views
Attualità
1292 views

Elezioni Scilla, le donne fanno incetta di voti. Ecco il nuovo consiglio comunale targato Ciccone

Francesca Meduri - 23 Settembre 2020

PASQUALINO Ciccone stravince: la sua lista “Scilla riparte” vola col 97,84% (2757 voti) travolgendo la lista “Diritti, democrazia e libertà…

Caronte&Tourist,  dal 1° ottobre chiude la biglietteria nel porto di Villa San Giovanni
Attualità
355 views
Attualità
355 views

Caronte&Tourist,  dal 1° ottobre chiude la biglietteria nel porto di Villa San Giovanni

Francesca Meduri - 23 Settembre 2020

Da giovedì 1° ottobre 2020 chiude la biglietteria nel porto di Villa San Giovanni. Caronte & Tourist ne aveva da…