VILLA. Lezioni a distanza, i carabinieri consegnano pc portatili a 18 alunni dell’Alberghiero

11 Aprile 2020
928 Views
Stampa

Nell’ambito delle iniziative finalizzate al sostegno della popolazione nell’attuale situazione epidemica, l’Arma dei Carabinieri ha avviato e sostiene numerose iniziative e collaborazioni con enti e Pubbliche Amministrazioni per garantire ai cittadini la fruizione dei loro fondamentali diritti, costituzionalmente garantiti. Tra questi un particolare rilievo non può non rivestirlo il diritto allo studio per gli studenti delle scuole di ogni grado.

E proprio allo scopo di permettere che le lezioni possano proseguire anche in questi giorni di chiusura dei plessi scolastici, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno risposto con entusiasmo e piena disponibilità alla richiesta di supporto da parte del Dirigente Scolastico dell’Istituto Professionale Alberghiero Turistico di Villa San Giovanni, la Prof.ssa Carmela Ciappina, che ha chiesto di poter consegnare personal computer destinati ad alcune famiglie in comodato d’uso gratuito.

Infatti, nella mattinata di ieri, diciotto alunni del predetto istituto, impossibilitati a seguire le lezioni telematiche perché non dotati di computer, hanno ricevuto la visita dei Carabinieri delle Stazioni i quali sono intervenuti in supporto dei 18 studenti individuati ed hanno loro recapitato a domicilio i portatili.

Si rinnova quindi con forza la vicinanza dell’Arma dei Carabinieri alle istituzioni scolastiche, alle quali con viva partecipazione offre il proprio continuo apporto con diverse iniziative durante l’intero anno scolastico, tra le quali spicca sicuramente il ciclo di conferenze sul tema dell’educazione alla legalità.

Nella difficoltà emergenziale del momento storico che tutti stanno vivendo, i Carabinieri delle Stazioni della Provincia, da sempre punto di riferimento per tutte le comunità reggine, si sono resi prontamente disponibili a consegnare a domicilio i device, messi a disposizione dalla scuola agli alunni sprovvisti. I militari sono stati a disposizione della scuola per l’intera giornata, impegnati nella cruciale e delicatissima missione di garantire a tutti il diritto allo studio, e con la speranza di aver anche donato ai ragazzi un motivo di gioia e di entusiasmo ai ragazzi.

Potrebbe interessarti

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»
Comunicati stampa
18 views
Comunicati stampa
18 views

VILLA. L’amministrazione: «Sulla spiaggia dietro la stazione acqua stagnante e non fogna»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «In riferimento a diversi articoli di questi giorni riportanti la segnalazione da parte di un cittadino…

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo
Attualità
69 views
Attualità
69 views

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

Anche quest’anno i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, allo scopo di arginare il dilagante fenomeno degli incendi boschivi, sempre più…

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»
Attualità
127 views
Attualità
127 views

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «Non può essere addebitato ad alcuno e tantomeno all’Amministrazione in carica, l’evento a seguito del quale…