Falcomatà: «Quello che è successo a Villa mette a serio rischio la salute di ognuno di noi»

25 Marzo 2020
618 Views
Stampa

Con un video in diretta Facebook il sindaco del Comune di Reggio Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, è intervenuto nuovamente sul blocco, in parte ancora in corso, presso gli imbarchi di Villa San Giovanni.

«Non possiamo permettere – ha esordito Falcomatà – che i nostri sacrifici siano vanificati dall’incompetenza e dall’irresponsabilità degli altri. Quello che è successo a Villa San Giovanni mette a serio rischio la salute di ognuno di noi, e noi non ce lo possiamo permettere. Villa San Giovanni è un comune diverso dal nostro, non ho alcuna competenza su Villa, ma da sindaco metropolitano ho sentito il dovere di intervenire, di stare a fianco a un comune, a un’amministrazione in difficoltà, a un sindaco lasciato da solo, e l’ho fatto anche perché la situazione poteva portare seri problemi alla città di Reggio Calabria. Quello che è successo ieri non deve più succedere. Ieri sono rientrate in Sicilia circa 150 persone, altre 80 persone sono ancora al piazzale degli imbarchi di Villa San Giovanni e devono necessariamente rientrare in Sicilia oggi. Sono persone – ha aggiunto Falcomatà – che hanno violato la legge, le normative, disposte dal Governo in materia di coronavirus ed è giusto che siano sanzionate e vengano messe in quarantena. Ma è importante che giungano nella loro destinazione finale, in Sicilia. Tra le sanzioni non c’è il sequestro di persona né la violenza privata, ma ieri sera a Villa San Giovanni ho assistito a situazioni drammatiche per ogni essere umano, soprattutto drammatiche per un padre di famiglia: 50 bambini costretti a rimanere lì, fin quando alle 22 si è finalmente sbloccata la situazione. Questo non può più accadere, e allora la soluzione è una, una soltanto. Avete fatto caso a quante milioni di persone si sono mosse in Italia in queste settimane senza valido motivo e sono arrivate tutte a destinazione mettendosi in quarantena? L’unico caso in cui non è successo è stato quello di Villa San Giovanni, e allora noi non lo possiamo permettere. Ripeto, la soluzione è una soltanto: sappiamo dove sono dirette queste persone – in varie città siciliane -, quindi è importante – ha incalzato Falcomatà – che ognuna di loro raggiunga la propria destinazione e qui le autorità preposte comminino le sanzioni previste, denuncia, quarantena e tutto quello che è previsto dalle normative in materia. Ringrazio di cuore la Caritas e Nuova Solidarietà, che ieri sera hanno preparato i pasti per le persone in attesa di traghettare, ringrazio gli agenti di polizia, municipale e metropolitana, con cui fino a tarda notte ho seguito le operazioni di imbarco. Rilancio, ancora una volta, l’appello alla necessità che si facciano i tamponi al numero più alto di persone possibili, partendo proprio da chi è più esposto, come gli agenti di polizia, i dipendenti dei supermercati, gli autotrasportatori, i corrieri, lavoratori del comparto della raccolta rifiuti. Solo così – ha concluso Falcomatà – riusciremo ad avere dati che siano il più possibile verosimili e reali».

Potrebbe interessarti

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo
Attualità
68 views
Attualità
68 views

Incendi boschivi nel Reggino, denunciati un imprenditore agricolo e un ragazzo

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

Anche quest’anno i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, allo scopo di arginare il dilagante fenomeno degli incendi boschivi, sempre più…

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»
Attualità
124 views
Attualità
124 views

Emergenza idrica a Villa, le proposte di IdV: «Autobotti, riduzione canone, rimborso spese»

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

VILLA SAN GIOVANNI - «Non può essere addebitato ad alcuno e tantomeno all’Amministrazione in carica, l’evento a seguito del quale…

Santo Stefano, tutto pronto per il super concerto di Roby Facchinetti
Eventi
73 views
Eventi
73 views

Santo Stefano, tutto pronto per il super concerto di Roby Facchinetti

Francesca Meduri - 19 Agosto 2022

Tutto pronto per il super concerto di Roby Facchinetti previsto per domenica 22 agosto a Santo Stefano in Aspromonte. Tanta…