Villa San Giovanni. “Impegno in Comune”: «Felici per il molo di sottoflutto, ma su tutto il resto non si hanno risposte»

15 Febbraio 2019
785 Views
Stampa

Comunicato Gruppo Impegno in Comune Villa San Giovanni, capogruppo Cristian Aragona:

Tuona il circolo PD di Villa San Giovanni, per voce dei consiglieri Ciccone e Vilardi: “ormai tempo scaduto”.

Attenti i giornalisti delle testate locali sull’andamento dell’attività politico amministrativa del nostro comune.

Sempre pronti a rispondere, con comunicati stampa e mediante pubblicazione di annunci e foto in primo piano, gli amministratori Villesi della maggioranza.

Di fronte a questo quadro, il gruppo Impegno in Comune, specie Mimmo Aragona fautore dell’accordo di programma grazie al quale sono pervenuti i fondi per realizzare il molo di sottoflutto (speriamo futuro porticciolo turistico), non può non gioire se almeno un risultato è raggiunto, sicuramente per il futuro di Villa San Giovanni.

Ma per tutto il resto, per tutto quanto interessa Villa San Giovanni, per tutti i problemi, dall’ordinaria amministrazione alla realizzazione dei progetti più importanti ancora non si vedono risultati, non si hanno risposte.

È evidente lo stato critico in cui versa la città: le strade sono ridotte ai minimi termini (basti pensare il quartiere di Acciarello); ogni pioggia allagamenti, tombini che saltano (problematica torrenti etc); condizioni critiche anche in termini di viabilità con scarse aree di sosta regolamentate ed un uso incivile delle strade da parte degli automobilisti (il tutto senza vigilanza);carenza di controllo sul territorio con un evidente aumento di microcriminalità a discapito della sicurezza dei cittadini; tanto altro ancora che si deve e si dovrebbe fare per la nostra città (PCS; Tributi; Servizio Idrico; Attraversamento dello Stretto; Lavori di rifacimento Via Marina; nuova collocazione area mercatale; etc).

Riteniamo, senza voler individuare responsabilità personali, che la colpa di tale stallo amministrativo sia dovuta principalmente ai tesseramenti nei partiti, rappresentati nelle forze politiche che amministrano la città, alla formazione dei gruppi consiliari, alle evidenti divergenze che insistono nella maggioranza consiliare. Non si può fare politica a discapito dei cittadini.

Certamente condividiamo l’esame dei consiglieri di minoranza Ciccone e Vilardi e confermiamo che continueremo ad essere minoranza vigile, propositiva, attenta cosi come fatto nei quasi due anni di legislatura già trascorsi.

Potrebbe interessarti

Villa San Giovanni. Maggioranza nel caos, l’invito del Pd: “Sfiduciare un vertice ormai consunto”
Uncategorized
392 views
Uncategorized
392 views

Villa San Giovanni. Maggioranza nel caos, l’invito del Pd: “Sfiduciare un vertice ormai consunto”

Francesca Meduri - 17 Marzo 2019

COMUNICATO PD- CIRCOLO TERRITORIALE DI VILLA SAN GIOVANNI: Lo sfascio della Sindacatura Siclari e la costruzione di carta del Centrodestra…

Reggio C. Restyling statale 18 teatro di violenza e inciviltà: vigile urbano travolto da un’auto, operaio preso a sputi
Cronaca
412 views
Cronaca
412 views

Reggio C. Restyling statale 18 teatro di violenza e inciviltà: vigile urbano travolto da un’auto, operaio preso a sputi

Francesca Meduri - 15 Marzo 2019

REGGIO CALABRIA - «Poco fa ad Archi, durante i lavori di rifacimento del nuovo asfalto, un agente di Polizia Municipale…

BAGNARA. Frana Statale 18, ministro Toninelli a Dieni: «Anas ricostruirà muro crollato»
Attualità
533 views
Attualità
533 views

BAGNARA. Frana Statale 18, ministro Toninelli a Dieni: «Anas ricostruirà muro crollato»

Francesca Meduri - 15 Marzo 2019

L'Anas ricostruirà il muro di sostegno della strada comunale per Santa Barbara, nella frazione Pellegrina di Bagnara Calabra, il cui…