REGGIO. Calcio, la città dello Stretto riparte dalla serie D: esordio in trasferta con l’Aversa Normanna

1 Settembre 2015
882 Views
Stampa

di FILIPPO FRANCESCO IDONE

REGGIO CALABRIA – E’ cominciata ufficialmente la stagione della nuova squadra calcistica di Reggio Calabria col varo dei calendari di Lega Dilettanti. La dicitura ASD Reggio Calabria è nata dalle ceneri della Reggina, dopo la non iscrizione al campionato di Lega Pro Girone C, dopo aver ottenuto la salvezza durante gli spareggi col Messina col doppio 1-0 firmato da Roberto Insigne a Reggio Calabria e a Messina da Balistrieri. Messina poi ripescato grazie alla retrocessione della Vigor Lamezia a causa dell’operazione Dirty Soccer che ha visto coinvolti i lametini e altre squadre per le partite truccate.
La neo squadra è presieduta da Mimmo Praticò, ex numero uno del Coni, ex membro della FIGC e colui che tentò di salvare la Reggina in qualsiasi maniera dopo l’addio di Nick Scali (il famoso australiano che doveva prendere la squadra e riportarla agli antichi fasti del tempo) e il condottiero in panchina sarà Francesco Cozza, già allenatore della squadra nella scorsa stagione poco fortunata. La serie D sta diventando il cimitero delle grandi: Parma, Venezia, Pro Patria, Mantova, Ancona, Siena e adesso anche la squadra calabrese. Troppe spese sulle piccole squadre tra iscrizioni e fidejussioni, ma anche troppo poco entusiasmo verso queste realtà. La serie A, la Serie B sono una cosa, la lega Pro è un’altra cosa. Le iscrizioni sono troppo care per le piccole città, figuriamoci per le “grandi cadute” come Reggina, Fidelis Andria (Andria che solo quest’anno è tornata nell’era dei professionisti). Bisognerebbe fare delle regole più congrue e soprattutto dare maggiore spazio a queste realtà. Non tutti nascono come il Chievo Verona, Carpi, Sassuolo o Frosinone. Grandi investimenti e molta passione serve. Un po’ come è stata per anni per la Reggina. Adesso si riparte da una categoria difficile ma non impossibile. Ci sono squadre da scoprire come: Sarnese, Scordina, Frattese e Leonfrontese e vecchie conoscenze come: Siracusa, Marsala, Vibonese, Cavese, Rende e Vigor Lamezia.
L’ASD Reggo Calabria giocherà sempre di domenica o alle ore 15 o alle ore 14,30.  Prima partita della ASD Reggio Calabria è contro l’Aversa Normanna in trasferta alle ore 15 del 6 settembre. La prima partita in casa sarà il 13 settembre alle ore 15 contro la Sarnese. I big match saranno alla sesta giornata col Siracusa in trasferta, dodicesima con la Vibonese, quattordicesima col Rende in trasferta, tredicesima con la Vigor Lamezia. Domenica si ricomincia e citando Maurizio Mosca “Buon campionato a tutti!”.

Potrebbe interessarti

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend
svago
85 views
svago
85 views

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

La neve imbianca Gambarie ed il sindaco Francesco Malara, con la sua Amministrazione Comunale di Santo Stefano in Aspromonte, non…

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada
Amici a 4 zampe
88 views
Amici a 4 zampe
88 views

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

SAN ROBERTO - Strage di gatti a San Roberto. Solo nella frazione Samperi, in via Osanna, ne sono stati rinvenuti…

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi
Attualità
381 views
Attualità
381 views

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi

Francesca Meduri - 27 Gennaio 2023

SCILLA - Pioggia di interdittive antimafia e revoche di permessi sul settore imprenditoriale scillese, che alla Prefettura e al Comune…