VILLA. Donazione del sangue, 120 volontari Fidas Adspem pronti per la nona Traversata della Solidarietà

31 Luglio 2015
673 Views
Stampa

Traversata solidarietà Fidas

VILLA SAN GIOVANNI – Ormai una tradizione per i donatori Fidas e non solo. Il 1° e 2 agosto si rinnova l’appuntamento con la Traversata della Solidarietà giunta alla nona edizione e promossa da Fidas nazionale, Fidas Calabria e Adspem Fidas di Reggio Calabria.
Una due giorni tra sport e solidarietà, con il momento clou di domenica che vedrà 120 volontari del dono provenienti da tutta Italia alternarsi nella staffetta a nuoto tra Punta Faro (Messina) e Cannitello di Villa San Giovanni.
L’evento è stato presentato in conferenza stampa ieri mattina da Caterina Filippone Muscatello presidente Adspem Fidas Reggio Calabria e da Pierfrancesco Cogliandro, consigliere nazionale Fidas, alla presenza del dottor Maurizio Masciopinto della Questura di Reggio Calabria, del capitano di Fregata Francesco Terranova della Direzione Marittima di Reggio Calabria e del dottor Giuseppe Lombardo delegato Coni Reggio Calabria.
La manifestazione vuole lanciare l’ennesimo messaggio sull’importanza della donazione del sangue. E non è un caso che si svolga nel clou dell’estate. «Il mese di luglio – è stato sottolineato – è stato uno dei più critici degli ultimi anni. Le numerose associazioni di donatori lungo tutto lo Stivale hanno lanciato i più disparati appelli a tendere il braccio per affrontare le necessità trasfusionali e rendere disponibili sangue ed emocomponenti per i cittadini».
Fidas (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) scende dunque in campo con due eventi nazionali di sensibilizzazione: la Traversata della Solidarietà e la 24 Ore del Donatore in programma a Caldiero il 29 e 30 agosto. A Reggio si comincia sabato con una serie di tornei sulla spiaggia del lido comunale e si continua domenica con la staffetta nelle acque dello Stretto, dove i volontari saranno scortati dagli atleti delle Fiamme Oro della Polizia di Stato e supportati dalle imbarcazioni messe a disposizione dalla Lega Navale e dalla Polizia di Stato che seguirà l’evento con il reparto volo.
«Gli oltre 480 mila donatori Fidas (dati del 2014) hanno contribuito al raggiungimento del fabbisogno nazionale di sangue ed emocomponenti con quasi 400mila unità, assicurando la riuscita degli 8500 eventi trasfusionali quotidiani a favore dei cittadini del nostro Paese. Ma quanto si è fatto non basta. Occorre continuare a diffondere il messaggio della donazione, rivolto in particolare alle donne, e ai nuovi italiani e ai giovani che potranno garantire il necessario ricambio generazionale», l’appello degli organizzatori. f.m.

Potrebbe interessarti

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend
svago
85 views
svago
85 views

Gambarie innevata: il programma delle iniziative per il weekend

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

La neve imbianca Gambarie ed il sindaco Francesco Malara, con la sua Amministrazione Comunale di Santo Stefano in Aspromonte, non…

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada
Amici a 4 zampe
88 views
Amici a 4 zampe
88 views

Strage di gatti a San Roberto: decine di felini avvelenati in strada

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2023

SAN ROBERTO - Strage di gatti a San Roberto. Solo nella frazione Samperi, in via Osanna, ne sono stati rinvenuti…

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi
Attualità
381 views
Attualità
381 views

‘Ndrangheta a Scilla, effetti inchiesta “Nuova Linea”: interdittive, revoche e ricorsi

Francesca Meduri - 27 Gennaio 2023

SCILLA - Pioggia di interdittive antimafia e revoche di permessi sul settore imprenditoriale scillese, che alla Prefettura e al Comune…