BAGNARA. Energia Pulita ha incontrato i commissari: sul tavolo “dorsale verde”, tasse, autostrada

2 Giugno 2015
727 Views
Stampa

energia pulita Bagnara

BAGNARA – Di seguito il comunicato a firma del movimento politico Energia Pulita-Sinistra per Bagnara: Giovedì mattina, previo appuntamento, abbiamo avuto modo di poterci confrontare con i commissari, o meglio, avremmo voluto farlo ma, i 15 minuti a noi dedicati non sono stati sufficienti. Certo, non avremmo voluto un trattamento di favore in quanto movimento e non “semplici” cittadini ma, ci avrebbe fatto piacere che avessero convocato l’incontro con gli operatori commerciali ad un orario diverso da quello del nostro appuntamento!

A causa di ciò non abbiamo potuto essere esaustivi rispetto a molti argomenti che abbiamo solo accennato (in 15 minuti sarebbe stato impossibile)!
In primis abbiamo chiesto, se ci fosse la possibilità di rivedere il progetto relativo alla “dorsale verde”, stravolto in fase di progettazione definitiva (abbiamo approvato altro in consiglio comunale), che invece di destinare i fondi al ripristino dell’antico sentiero detto “tracciolino” che collega Bagnara a Palmi, servirà per ripristinare la pavimentazione del marciapiede da Marturano alla Torre di Ruggero ed alla realizzazione di una strada in località Granaro con finalità “turistiche”(?!).
Abbiamo affrontato poi la questione “tasse”: TASI, TARI, SERVIZIO IDRICO, ADDIZIONALE IRPEF chiedendone l’abbassamento per il 2015 spiegando perché e come possono essere ridotte.
Abbiamo, inoltre, manifestato le nostre preoccupazioni per la demolizione dei viadotti della dismessa autostrada, mostrando alcune foto di pilastri lasciati in “bilico” sotto il ponte sullo Sfalassà.
Abbiamo consegnato infine la proposta deliberativa di iniziativa popolare riguardante la regolamentazione della nomina degli scrutatori per sorteggio tra disoccupati e giovani studenti, accompagnata da circa 350 firme.
Visto che la triade governerà il paese per ancora molto tempo, è nostra intenzione chiedere almeno un altro incontro per affrontare altre questioni importanti quali: edilizia scolastica, opere pubbliche, strutture sportive ecc.
Ovviamente siamo consci della mole di lavoro cui sono sottoposti i commissari ed anche che il tempo per “sanare” tutto è limitato ma, siamo speranzosi e continueremo a denunciare, proporre, informare e combattere contro tutto ciò è iniquo e malsano per il nostro paese e per i cittadini. Per fare questo, abbiamo bisogno di tutti, non basta una firma, non bastano le pacche sulle spalle, bisogna rimboccarsi le maniche e PARTECIPARE. Energia Pulita Sinistra per Bagnara è un gruppo aperto, a parte l’orientamento “a sinistra” non ha confini di sesso, religione e quant’altro, quindi siete tutti, quasi tutti, invitati a ricostruire questo paese:
INSIEME E’ POSSIBILE!

Potrebbe interessarti

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo
Cronaca
135 views
Cronaca
135 views

Villa, in fiamme il quadro elettrico di Torre Telegrafo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - In fiamme il quadro elettrico della pubblica illuminazione di Torre Telegrafo. Lo ha annunciato poco fa…

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali
Attualità
111 views
Attualità
111 views

Raccolta rifiuti a Villa, nuova protesta sindacale: per due giorni solo servizi essenziali

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

VILLA SAN GIOVANNI - Possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti sono attesi per le giornate di giovedì 22 e venerdì…

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo
Attualità
85 views
Attualità
85 views

Poliambulatorio Asp Villa, “Nuvola Rossa” conferma l’allarme e annuncia l’ennesimo scippo

Francesca Meduri - 21 Febbraio 2024

«Nei giorni scorsi la stampa locale ha richiamato l’attenzione sulle criticità perduranti del poliambulatorio di Villa San Giovanni, fondamentale presidio…