VILLA. Fase 2, ecco come riparte la vita all’aperto per anziani, bambini e giovani

5 Maggio 2020
746 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI – L’inizio della fase 2 è l’inizio di una nuova vita all’aperto, nel rispetto delle regole anti covid-19 e della propria e altrui salute. Come e quando sono accessibili gli spazi pubblici aperti nel territorio di Villa San Giovanni? L’amministrazione comunale guidata dal sindaco facente funzioni Maria Grazia Richichi ha operato una distinzione per fasce d’età, stabilendo quanto segue:

È riservato agli anziani l’accesso alle vie e le piazze del quartiere di appartenenza con uscite contingentate durante i seguenti orari: dalle 9 alle 11 e dalle 17 alle 19 (Ponti Pialesi “Presidio Legalità; Piazza Stele Garibaldi Piale; Piazza Repubbliche Marinare – Pezzo; Piazzette Municipio Cannitello; Piazzetta del pescatore – Cannitello; Parco Robinson; Arena Comunale; Parco Karol; Parco Aragona; Parco Masci; Lungomare Cenide – Fatamorgana; Piazza “Giustino Calabrò”; Piazza Valsesia; Piazza Immacolata; Piazza Chiesa Rosario; Piazza Chiesa Acciarello; Piazza Chiesa Piale; Piazza Chiesa Pezzo; Piazza Chiesa Cannitello; Piazza Chiesa Ferrito; Piazza Porticello; Piazza Rosa dei Venti – Pezzo; Piazza Madonnina U.N.N.R.A.).

È riservato l’accesso ai bambini, accompagnati da un genitore, ai parchi ed ai giardini pubblici ubicati nel quartiere di appartenenza durante i seguenti orari: dalle 9 alle 11 e dalle 17 alle 19 (Parco Robinson; Arena Comunale; Parco Karol; Parco Aragona; Parco Masci). Non appena saranno completati i lavori di manutenzione potranno essere utilizzate le aree esterne della scuola materna di Pezzo e della scuola media di Cannitello. I parchi saranno custoditi per evitare ogni forma di assembramento e garantire la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Sarà inibito l’uso promiscuo di attrezzature e giochi presenti nei luoghi citati per prevenire forme di contagio.

È riservata ai giovani la possibilità di svolgere attività sportiva o motoria nelle piazze, nelle vie cittadine e sul lungomare Cenide – Fata Morgana nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale prevista e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale, secondo le seguenti fasce orarie: dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 20,30.

L’amministrazione comunale, comunque, continua a programmare la fase 2 pensando appunto agli spazi pubblici e al benessere del cittadino. 

«E’ necessario, in primis, – spiega l’amministrazione villese – adattare le infrastrutture, gli spazi urbani e i servizi aperti al pubblico alle nuove misure di distanziamento, favorendo la gestione del tempo libero ed un uso diverso dello spazio pubblico. In tale contesto diventa fondamentale, ad esempio, porre attenzione alla solitudine delle persone anziane e quindi programmare delle uscite contingentate degli anziani, riservando loro le piazze cittadine fornendo ad essi, nel contempo, dei servizi ludici, ricreativi o culturali con l’ausilio delle associazioni di volontariato sociale. Altro capitolo fondamentale è l’attenzione da riservare ai nostri bambini e ragazzi. E’ necessario, infatti, aprire, in modo controllato, gli spazi della città a bambini e ragazzi: piazze, parchi, spazi sportivi e spazi culturali, come luoghi di apprendimento, socialità e svago. Infatti, in pieno periodo di lockdown, stanno emergendo sempre più spesso problematiche psico- comportamentali in età pediatrica. Bisogna avere la capacità di creare, per quanto possibile, dei luoghi a misura di bambino. In tale contesto sarebbe utile anche immaginare “scuole aperte” e valorizzazione della dimensione di “quartiere” collegato alla scuola».

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Reggio Calabria, il bollettino regionale: 131 nuovi positivi e 2 decessi
Uncategorized
81 views
Uncategorized
81 views

Coronavirus a Reggio Calabria, il bollettino regionale: 131 nuovi positivi e 2 decessi

Francesca Meduri - 25 Novembre 2020

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 342.655 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 350.996 (allo stesso…

Piano di zona ambito Villa, il Terzo settore  rivendica partecipazione
Uncategorized
151 views
Uncategorized
151 views

Piano di zona ambito Villa, il Terzo settore rivendica partecipazione

Francesca Meduri - 25 Novembre 2020

Il Forum Territoriale del Terzo settore “Versante dello Stretto” scrive all’ufficio di Piano dell’Ambito territoriale 14 di Villa S. Giovanni, alla Conferenza…

Emergenza sanitaria ad Arghillà: il quartiere è sommerso dai rifiuti e i cittadini si rivolgono al premier Conte
Attualità
219 views
Attualità
219 views

Emergenza sanitaria ad Arghillà: il quartiere è sommerso dai rifiuti e i cittadini si rivolgono al premier Conte

Francesca Meduri - 25 Novembre 2020

«Nonostante l’ordine del Prefetto di 10 gg fa, le disposizioni del dirigente ambiente del comune di 7 gg fa, questo…