Tiberio Timperi replica alle accuse: «Battuta scherzosa, la Calabria mi appartiene»

29 Gennaio 2020
563 Views
Stampa

Tiberio Timperi si difende, chiarisce e si scusa dopo il vespaio di polemiche e la denuncia del Condacons per la frase con cui avrebbe offeso e diffamato la Calabria e i calabresi («Se non ti aiutiamo, andremo a fare i piloni della Salerno–Reggio Calabria», riferita a un concorrente nel corso di un gioco telefonico nella puntata del 25 gennaio 2020 di Uno Mattina in famiglia).

Ecco, infatti, quanto si apprende dal profilo Instragram del famoso giornalista e conduttore:  

Leggo di essere stato denunciato per una battuta scherzosa fatta ad un concorrente in trasmissione. Leggo che avrei offeso una regione italiana.
Una regione che come tutte le altre mi appartiene e che mai mi sognerei di offendere.
Aspra come i monti che la attraversano. Orgogliosa come i popoli che da sempre la abitano. Forte come i due mari che la circondano. Misteriosa come una lingua che non è dialetto e che non si apre subito al forestiero.
Io ho rispetto.
Per la Calabria e per i calabresi. Per quelli rimasti e per quelli che da generazioni non si sono fermati davanti a niente.
Io ho rispetto e sono qua. Perché sono calabrese, romano, laziale, toscano, trentino, pugliese. Sono un incrocio di mille contaminazioni che mi fanno italiano.
Sono italiano.
Innamorato della mia storia.
Se qualcuno si è sentito offeso mi scuso.
Ma io sono crotonese come sono romano. Come sono catanzarese, reggino, cosentino.
Come sono laziale.
Come sono fiorentino.
Come sono vibonese.
Sono italiano e non sapete quanto sia orgoglioso di esserlo.

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Villa, il 21 settembre test sierologici al personale docente e non docente delle scuole comunali
Attualità
573 views
Attualità
573 views

Coronavirus a Villa, il 21 settembre test sierologici al personale docente e non docente delle scuole comunali

Francesca Meduri - 17 Settembre 2020

VILLA SAN GIOVANNI – Personale docente e non docente dell’istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Villa San Giovanni (tutte le scuole…

VILLA. Rose Blu, Case Alte apre le porte al progetto per disabili “Un futuro per noi”
Uncategorized
307 views
Uncategorized
307 views

VILLA. Rose Blu, Case Alte apre le porte al progetto per disabili “Un futuro per noi”

Francesca Meduri - 17 Settembre 2020

  VILLA SAN GIOVANNI – «Oggi è una giornata importante  perché cominciamo un percorso nuovo. Il primo ringraziamento va alla…

Il monumento ai caduti di Santa Trada nascosto da erbacce e rifiuti
Uncategorized
160 views
Uncategorized
160 views

Il monumento ai caduti di Santa Trada nascosto da erbacce e rifiuti

Francesca Meduri - 17 Settembre 2020

VILLA SAN GIOVANNI – Il prestigioso monumento ai caduti di Santa Trada letteralmente nascosto da erbacce e spazzatura. Un luogo…