Maltempo, è allerta rossa in Calabria: «Grave pericolo per le persone». Sindaci chiudono scuole

11 Novembre 2019
393 Views
Stampa

Scatta l’allerta rossa per oggi e domani in tutta la Calabria. L’ultimo bollettino della Protezione Civile regionale non lascia presagire nulla di buono e raccomanda massima prudenza. Numerosi sindaci calabresi hanno firmato ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Nella provincia di Reggio Calabria, tra i primi a dare l’annuncio i sindaci di Bagnara Calabra (Gregorio Frosina) e di Villa San Giovanni (Giovanni Siclari). A Bagnara è stato sospeso anche il mercato settimanale. Sui social è già psicosi di fronte alla notizia di un forte maltempo in arrivo. L’allerta rossa fa davvero paura.  Il rischio idrogeologico e idraulico per piogge diffuse prevede di tutto. Come è noto, infatti, si possono verificare fenomeno numerosi i /o estesi di: instabilità di versante, anche profonda, anche di grandi dimensioni;  frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; ingenti ruscellamenti superficiali con diffusi fenomeni di trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; rilevanti innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua drenanti bacini piccoli e medi, con estesi fenomeni di inondazione; occlusioni parziali o totali delle luci dei ponti dei corsi d’acqua minori; caduta massi in più punti del territorio. Si possono verificare, inoltre, fenomeni numerosi e/o estesi, quali: piene fluviali dei corsi d’acqua drenanti bacini grandi con estesi fenomeni di inondazione anche di aree distanti dal fiume, diffusi fenomeni di erosione delle sponde, trasporto solido e divagazione dell’alveo; fenomeni di tracimazione, sifonamento o rottura degli argini, sormonto dei ponti e altre opere di attraversamento, nonché salti di meandro; occlusioni, parziali o totali, delle luci dei ponti dei corsi d’acqua maggiori. Effetti e danni ulteriori rispetto allo scenario di codice arancione: grave pericolo per la sicurezza delle persone con possibili perdite di vite umane. Effetti ingenti ed estesi: danni a edifici e centri abitati, alle attività e colture agricole, ai cantieri e agli insediamenti civili e industriali, sia vicini sia distanti dai corsi d’acqua, per allagamenti o coinvolti da frane o da colate rapide; danni o distruzione di infrastrutture ferroviarie e stradali, di argini, ponti e altre opere idrauliche; danni a beni e servizi; danni alle coperture e alle strutture provvisorie con trasporto di materiali a causa di forti raffiche di vento; rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi; danni alle colture agricole, alle coperture di edifici e agli automezzi a causa di grandinate; innesco di incendi e lesioni da fulminazione.

Potrebbe interessarti

Reggio C. Sigilli a un’area abusiva di automezzi e rifiuti speciali
Cronaca
140 views
Cronaca
140 views

Reggio C. Sigilli a un’area abusiva di automezzi e rifiuti speciali

Francesca Meduri - 28 Gennaio 2020

I Carabinieri Forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare Forestale (Nipaaf) del Gruppo di Reggio Calabria, hanno denunciato un soggetto,…

Casa della Salute di Scilla, Dieni: «Serve soluzione urgente»
Attualità
224 views
Attualità
224 views

Casa della Salute di Scilla, Dieni: «Serve soluzione urgente»

Francesca Meduri - 27 Gennaio 2020

«Il generale Cotticelli e i commissari dell’Asp di Reggio Calabria trovino una soluzione urgente che permetta alla Casa della Salute…

Il nuovo parlamentino calabrese targato Jole Santelli
Politica
395 views
Politica
395 views

Il nuovo parlamentino calabrese targato Jole Santelli

Francesca Meduri - 27 Gennaio 2020

Prima donna alla guida della Calabria. È un traguardo storico quello ottenuto dalla forzista Jole Santelli a conclusione della tornata…