Campo Calabro. Presentato il calendario delle manifestazioni estive

8 Luglio 2019
498 Views
Stampa

Campo Calabro in Festa 2019 fra tradizione, gastronomia, cultura, sport ed impegno civile 

L’Amministrazione comunale presenta il calendario delle manifestazioni estive 2019, raggruppate nel calendario di “Campo Calabro in Festa – Estate 2019”. Circa quaranta eventi dal 7 luglio all’8 settembre animeranno le serate di Campo Calabro nelle suggestive location di Piazza Martiri di Nassiriya, Piazza Giovanni Paolo II, Piazza San Giuseppe nella frazione Campo Piale, Piazza Chiesa nella Frazione Musalà, oltre al Parco Verde e, novità assoluta, il Forte Batteria Siacci, bene culturale di cui di recente il Comune ha assunto la gestione. Fra le date delle tradizionali manifestazioni civili delle Feste Patronali di S. Antonio da Padova, Santa Maria Maddalena Santo Patrono della città, San Giuseppe, Maria Santissima del Carmelo organizzate dalle rispettive Congregazioni, comitati festa e dalla Parrocchia, sono incastonati concerti serali di musica leggera , popolare ed etnica, presentazioni di libri, salotti culturali, dimostrazioni sportive, cinema, mostre di pittura, enogastronomia. Questi ultimi eventi si svolgeranno a cura del Centro Italiano Femminile, l’Associazione Nuova Solidarietà, l’Associazione Passione Civile, l’Associazione Ten. Giuseppe Galimi, il Nordic Walking Reggio Calabria, il comitato spontaneo Amici del Bonzo. Nel Palazzo Municipale esporranno le loro opere il pittore Francesco Siclari e l’allieva Antonella Cerabona, mentre Antonino Sapone e Domenico Malaspina presenteranno il loro libro sulla Vallata del Gallico. Il 9 agosto, anniversario della morte del Giudice Antonino Scopelliti, ha oramai assurto al ruolo di giornata dedicata all’impegno civile organizzata di concerto dall’Amministrazione Comunale e la Fondazione Scopelliti. Campo Calabro ospiterà l’oramai tradizionale evento per giovani “Calabria in campus” presso il Centro Sociale di Matiniti e la giornata si concluderà con lo spettacolo teatrale “Parole d’onore” di Attilio Bolzoni. Sul finire del mese di agosto sarà la volta di Forte Batteria Siacci, il complesso architettonico militare della Frazione Matiniti del quale il Comune ha sottoscritto di recente un accordo di valorizzazione, che per la prima volta verrà aperto al pubblico nelle parti visitabili per la mostra multimediale “Conoscere Siacci – il percorso della memoria”. Il secondo motoraduno nazionale della Vespa, organizzato dal Vespa Club di Villa San Giovanni, concluderà l’estate. Il Sindaco ha ringraziato l’Assessore Giuseppe Barresi e la Consigliera delegata alla cultura e tradizioni popolari Alessandra Lofaro “per la paziente e condivisa opera di costruzione di un mosaico che mette assieme tutti gli eventi organizzati con generosità ed impegno dalle Congreghe, comitati, associazioni, artisti, nello sforzo di offrire a quanti visiteranno Campo Calabro in queste settimane un tempo e dei luoghi da vivere pienamente assieme alla comunità campese”.

Potrebbe interessarti

Reggio C. Sbloccata dotazione aggiuntiva carburante agricolo
Attualità
25 views
Attualità
25 views

Reggio C. Sbloccata dotazione aggiuntiva carburante agricolo

Francesca Meduri - 14 Ottobre 2019

Importante risultato conseguito dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria a beneficio degli agricoltori del territorio, grazie alla mediazione del Consigliere metropolitano,…

Nuovi sbarchi di migranti in provincia di Reggio Calabria
Attualità
38 views
Attualità
38 views

Nuovi sbarchi di migranti in provincia di Reggio Calabria

Francesca Meduri - 14 Ottobre 2019

Nelle prime ore della mattinata odierna, si sono registrati due sbarchi sulla costa ionica reggina, coordinati dalla Prefettura. Poco dopo…

Santo Stefano. Protezione Civile e Comune in piazza per la campagna “Io non rischio”
Attualità
80 views
Attualità
80 views

Santo Stefano. Protezione Civile e Comune in piazza per la campagna “Io non rischio”

Francesca Meduri - 13 Ottobre 2019

COMUNICATO STAMPA RISORSA COMUNE SANTO STEFANO IN ASPROMONTE: Il volontariato di Protezione civile e le Istituzioni comunali si impegnano insieme…