A Santo Stefano un’estate ricchissima di eventi: ci sono anche Brumotti e Tatangelo

5 Luglio 2019
301 Views
Stampa

Presentato questa mattina a Palazzo Alvaro il programma “Estate” (Estate 2019 Santo Stefano MANIFESTO TAGLIATO) del Comune di Santo Stefano in Aspromonte.

Una stagione ricchissima di eventi, tra musica, spettacolo, sport, intrattenimento, che parte da giugno e giunge sino a novembre, in fase autunnale, per poi riprendere in versione invernale, realizzando pienamente la destagionalizzazione annunciata e realizzata dal Sindaco Francesco Malara.

Una Gambarie gremita, in estate come in inverno, queste le attese della comunità, impegnata al fianco dell’Amministrazione Comunale aspromontana, per il rilancio di quella che il Presidente del Parco Nazionale d’Aspromonte, Domenico Creazzo, ha definito quale “Perla del Parco”.

Questo inverno abbiamo dimostrato che siamo in grado di fare turismo – sono state le parole del Sindaco di Santo Stefano, Francesco Malara – e intendiamo replicare il successo invernale con attività estive, variegate e di livello, che incontrano le esigenze dei turisti e della popolazione. Lavoriamo da un po’ di tempo per realizzare un cartellone ricco e completo che coinvolgerà tantissimo anche i giovani. Tra le tante attività che impegnano quotidianamente il turista, l’idea di lancio è il Gambarie BikePark Festival che ha come testimonial Vittorio Brumotti, simbolo di legalità e sport, come inviato di Striscia e come campione di ciclo cross. Presentiamo così ben 50 Km di piste di ciclo cross”.

Si parte dal basso, dunque, con cittadini e Comitati e uniti per realizzare questa idea.

L’aiuto di associazioni e cittadini è prezioso – ha sottolineato il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà – e la sinergia tra istituzioni e cittadini offre immancabilmente un risultato. Quella di Gambarie rappresenta una parte importante della programmazione della nostra Città Metropolitana. ‘Dobbiamo destagionalizzare’, dicesti nel momento del tuo insediamento – prosegue Falcomatà rivolgendosi al Primo Cittadino Malara –, allora era un’idea difficile da concepire, ma tu sei riuscito a realizzarla dimostrandoci che era possibile. La programmazione è ricca e ben si integra con ciò che verrà realizzato dalla MetroCity, come il Neveplast, per esempio. L’estate di Santo Stefano sarà un successo, come è stato per la stagione invernale, divenuta ormai meta non solo di reggini e siciliani, ma di un’utenza ben più ampia, grazie alle nuove piste. Queste attività combinate a quelle del Parco, fanno dell’Aspromonte un’eccellenza, e noi reggini sentiamo fortemente nostro questo splendido territorio”.

Potrebbe interessarti

Reggio C. Sbloccata dotazione aggiuntiva carburante agricolo
Attualità
24 views
Attualità
24 views

Reggio C. Sbloccata dotazione aggiuntiva carburante agricolo

Francesca Meduri - 14 Ottobre 2019

Importante risultato conseguito dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria a beneficio degli agricoltori del territorio, grazie alla mediazione del Consigliere metropolitano,…

Nuovi sbarchi di migranti in provincia di Reggio Calabria
Attualità
33 views
Attualità
33 views

Nuovi sbarchi di migranti in provincia di Reggio Calabria

Francesca Meduri - 14 Ottobre 2019

Nelle prime ore della mattinata odierna, si sono registrati due sbarchi sulla costa ionica reggina, coordinati dalla Prefettura. Poco dopo…

Santo Stefano. Protezione Civile e Comune in piazza per la campagna “Io non rischio”
Attualità
80 views
Attualità
80 views

Santo Stefano. Protezione Civile e Comune in piazza per la campagna “Io non rischio”

Francesca Meduri - 13 Ottobre 2019

COMUNICATO STAMPA RISORSA COMUNE SANTO STEFANO IN ASPROMONTE: Il volontariato di Protezione civile e le Istituzioni comunali si impegnano insieme…