Ennesimo risultato di prestigio per gli allievi del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria

11 Giugno 2018
729 Views
Stampa

Il Liceo Classico “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria è stato ancora una volta scelto quale destinatario di un prestigioso riconoscimento internazionale; un gruppo di studenti, infatti,  selezionati tra gli allievi del Liceo per il possesso di ottime competenze linguistiche, è in questi giorni a Bruxelles  per partecipare al Progetto “Beni culturali nel marketing internazionale”.

Il progetto, della durata di tre settimane, viene realizzato in partenariato con la Camera di Commercio Belgo-Italiana (CCBI). Gli allievi del “Campanella”, per lo svolgimento delle attività previste, opereranno presso  le sedi dei più importanti organismi dell’ Unione Europea: Parlamento Europeo, Commissione Europea, Comitato Economico e Sociale Europeo/Comitato delle Regioni,House of European History.

Potrebbe interessarti

Prodotti tipici calabresi, a Villa San Giovanni ha aperto i battenti “Excellentia Mediterranea”
Enogastronomia
1688 views
Enogastronomia
1688 views

Prodotti tipici calabresi, a Villa San Giovanni ha aperto i battenti “Excellentia Mediterranea”

Francesca Meduri - 23 Maggio 2020

Un viaggio nelle innumerevoli eccellenze gastronomiche dell’area dello Stretto e dell’intera Calabria, dove ogni tappa è un’immersione in un mondo…

Nuova apertura discarica Melicuccà? Libera preoccupata: “prima la bonifica”
ambiente e salute
175 views
ambiente e salute
175 views

Nuova apertura discarica Melicuccà? Libera preoccupata: “prima la bonifica”

Consolata Maesano - 23 Maggio 2020

Il Presidio "Libera - Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie" Paolo Bagnato - Lea Garofaolo di Bagnara e Scilla…

Reggio C. Prima campagna di prospezioni subacquee dei fondali antistanti il lungomare
Ambiente e natura
142 views
Ambiente e natura
142 views

Reggio C. Prima campagna di prospezioni subacquee dei fondali antistanti il lungomare

Francesca Meduri - 23 Maggio 2020

[gallery ids="40213,40214,40215"] La situazione emergenziale che dal mese di marzo ha modificato la vita di ciascuno di noi, anche nell’attività lavorativa,…