CALCIO. Miracolo Villese, salva al fotofinish: neroverdi eroici. VIDEO E FOTO

6 Maggio 2018
2200 Views
Stampa

di SARO BELLÈ

Atletico Maida 1

Villese              3

La Villese, dopo  aver disputato un girone di ritorno disastroso, in una sola partita secca, riscatta un’annata da dimenticare con un risultato che non ammette discussioni. 3-1 e permanenza assicurata in promozione per il sesto anno consecutivo. Un play -out che ha visto la Villese dominare per l’intera partita con una verve agonistica, mai vista nel finale di torneo che ha visto i neroverdi sempre sconfitti  nove volte su dieci. La performance di oggi è da incorniciare, un’impresa da ricordare con protagonisti i più giovani del Team. Grandissima parata sullo zero a zero del giovanissimo Zampaglione  classe 2002, che nulla ha potuto sulla rete del Maida. Poi la rimonta. Grande rigore del Capitano Morabito, un gladiatore assieme all’altro capitano Cosoleto. Due baluardi insormontabili. Assieme a loro, Catanzaro e Diallo, maratoneti di una generosità mai vista. Ma la salvezza parte dai piedi di Furci, un mancino del 2001, titolare della rappresentativa allievi, il suo gol rimarrà negli annali. Poi Lanza, una saetta, un attaccante del 2001 dalla velocità devastante che ha messo il sigillo alla vittoria con un gol, quello del 3-1 di rara finezza. Poi Tramontana preferisce  non segnare il 4-1 e portarsi sulla bandierina e aspettare il fischio finale. Un trionfo. Finisce 9 giocatori contro otto per le espulsioni nel finale di gara concitato. Una gara che aveva visto un solo ammonito, Catanzaro, poi espulso per aver esultato al pari di Qosja.

Una Villese trasformata, ordinata, determinata, che ha saputo aspettare e colpire al momento giusto grazie alla grinta di un gruppo di ragazzi capaci finalmente di fare quadrato attorno al neo mister Francesco Sergi che ha sostituito Chirico assente per lavoro. Dopo 13 sconfitte e due pareggi esterni la prima vittoria esterna equivale ad una promozione sul campo meritatissima perche frutto di una grande prova di generosità da parte di un manipolo di ragazzi, capaci di sovvertire tutti i pronostici. Al Maida bastava il pareggio. La Villese doveva vincere e vittoria è stata, contro tutto e contro tutti. Abbandonata da mesi dalla tifoseria, gli eroici ragazzini si trasformano e centrano l’unico obiettivo rimasto, dopo la catastrofe tecnico dirigenziale che ha visto abbandoni su abbandoni a livello di juniores, allievi, giovanissimi, esordienti. La salvezza, rilancia le quotazioni di chi ci ha creduto. Ora, bisogna che ci si rimbocchi le maniche e si riparta con chi ha tirato la carretta. Postorino e Chirico tra tutti, assieme a Francesco La Valle, Carmelo Favale, gli unici dirigenti presenti a Lamezia  nella partita della vita, quella del Cuore. Ora, bisogna ritrovare l’entusiasmo perduto, rifondando una società che è stata abbandonata da tutti. Ma i ragazzi neroverdi, buttando il cuore oltre l’ostacolo, hanno  salvato il calcio a Villa.

PAGELLE (VILLESE)

Zampaglione 8

Qosia 7

Furci 9

Cosoleto 9

Barresi 7

Citriniti 7.5 (dal 95 Palermo 7

Catanzaro 8

Morabito 9

Ibrahim Diallo 8.5

Barilla 7

Lanza 9 (dal 115’ Covani sv)

Mister Sergi 10


Arbitro Volpe 9

 

Potrebbe interessarti

VILLA. La “rivoluzione gentile” del Pd: «Etica e competenza insieme»
Comunicati stampa
96 views
Comunicati stampa
96 views

VILLA. La “rivoluzione gentile” del Pd: «Etica e competenza insieme»

Francesca Meduri - 27 Ottobre 2020

  BUON SENSO, CONCRETEZZA, MERITO E IDEALI PER VILLA. UN APPELLO ALL’INCONTRO E AL CONFRONTO La "rivoluzione gentile" di cui…

Coronavirus a Villa San Giovanni, verso la chiusura delle zone a rischio assembramenti
Attualità
1152 views
Attualità
1152 views

Coronavirus a Villa San Giovanni, verso la chiusura delle zone a rischio assembramenti

Francesca Meduri - 25 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - «Due nuovi casi ed uno in attesa di conferma. Un caso è riconducibile alla clinica Nova…

Campo Calabro. Nessun nuovo positivo tra impiegati e amministratori
Uncategorized
322 views
Uncategorized
322 views

Campo Calabro. Nessun nuovo positivo tra impiegati e amministratori

Consolata Maesano - 25 Ottobre 2020

CAMPO CALABRO - In questa piovosa domenica mattina la comunità del paesino che fa da balcone in riva allo Stretto…