VILLA SAN GIOVANNI. A scuola di legalità… insieme si può!

12 Aprile 2018
609 Views
Stampa

VILLA SAN GIOVANNI –  Sabato, 07 aprile 2018, alle ore 09:00, presso l’ Aula Magna del plesso “Giovanni XXIII”, gli alunni delle classi quinte dell’ Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”, sono stati i protagonisti di una conferenza sulla legalità, organizzata dal suddetto Istituto, in collaborazione con l’associazione FIDAPA, con la partecipazione della dott.ssa Patrizia Morabito, Presidente della I sez. civile del Tribunale di Reggio Calabria.

La manifestazione, sintesi delle tappe di un iter educativo lungo e ricco, attuato durante l’anno scolastico 2017-2018, si è svolta a fasi alterne, consentendo, così agli allievi coinvolti di intervenire , esprimendosi con una pluralità di linguaggi.

I  discenti delle VA, VB e VC del plesso “Giovanni XXIII” hanno voluto condividere, con i presenti, le loro esperienze inerenti la legalità, unendole all’attività musicale e guidati, con competenza e professionalità, dalla prof.ssa Laura Benedetti Isidori, si sono esibiti con le esecuzioni canore e strumentali dell’ “Inno di Mameli”, ”Inno alla gioia” e la “Marcia di Radetzky”, effettuate con lo strumentario Orff e la Body Percussion. Ritmica e vocalità  hanno consentito agli studenti di esprimere le loro inclinazioni, sperimentando emozioni,  in un percorso  umano oltre che educativo, di scoperta di se stessi e del proprio rapporto con l’altro, di abilità sociali, quali l’empatia, la capacità di collaborazione  e comprensione nel rapporto tra pari, nonché la gestione costruttiva delle proprie emozioni.

Un ulteriore arricchimento è stato il contributo  delle classi V A e VB del plesso“Don Lorenzo Milani” di Pezzo, con cartelloni e poesie, degli allievi della VA del plesso “Rocco Larussa” di Acciarello, che hanno presentato cartelloni con l’acrostico della parola ”Legalità “ e il vocabolario della classe sullo stesso tema e degli alunni della VA e VB di Cannitello che hanno mostrato un cartellone e posto dei quesiti al magistrato sull’argomento.

La piena riuscita della manifestazione è stato, dunque, frutto di un lavoro di squadra ed è testimonianza, ancora una volta, dell’importante ruolo della scuola, veicolo di valori per gli alunni, resi fiaccole della legalità, così come hanno evidenziato, con i loro interventi, la dott.ssa Patrizia Morabito e il Dirigente Scolastico dell’ Istituto “Giovanni XXIII” Grazia Maria Trecroci, che, con orgoglio, ha espresso il suo plauso.

Numerosi sono stati i consensi e i complimenti elargiti dai presenti, con iterati e scroscianti applausi.

 

                                                                                                                                 Carolina Arena

 

Potrebbe interessarti

VILLA. L’estate della svolta fatica ad arrivare: sgombero imbarcazioni a Porticello e Santa Trada
Attualità
466 views
Attualità
466 views

VILLA. L’estate della svolta fatica ad arrivare: sgombero imbarcazioni a Porticello e Santa Trada

Francesca Meduri - 18 Luglio 2019

VILLA SAN GIOVANNI – Ordinanza di sgombero (clicca su ordinanza di sgombero) per numerose imbarcazioni e attrezzature nautiche varie depositate abusivamente…

Villa San Giovanni. In fiamme l’auto di un ingegnere
Cronaca
2171 views
Cronaca
2171 views

Villa San Giovanni. In fiamme l’auto di un ingegnere

Francesca Meduri - 18 Luglio 2019

VILLA SAN GIOVANNI -  La criminalità non abbassa il tiro e torna a colpire. L'ultima macchina andata in fiamme è una…

Villaedintorni festeggia Consolata Maesano, neo dottoressa in Metodi e linguaggi del giornalismo
Uncategorized
516 views
Uncategorized
516 views

Villaedintorni festeggia Consolata Maesano, neo dottoressa in Metodi e linguaggi del giornalismo

Francesca Meduri - 17 Luglio 2019

Congratulazioni alla neo dottoressa Consolata Maesano, primissima collaboratrice di Villaedintorni.it oggi corrispondente del Quotidiano del Sud per Villa San Giovanni…