Sciolto per mafia il Consiglio comunale di Scilla

21 Marzo 2018
2606 Views
Stampa

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (TUEL), ha deliberato, in ragione delle riscontrate ingerenze da parte della criminalità organizzata:

  • lo scioglimento del Consiglio comunale di Scilla, in provincia di Reggio Calabria;
  • la proroga dello scioglimento e della gestione commissariale dei Consigli comunali di Nicotera e di Tropea, entrambi in provincia di Vibo Valentia.

Potrebbe interessarti

Villese “sfrattata” per «morosità», è scontro col Comune. Oggi la società calcistica incontra la città
Attualità
133 views
Attualità
133 views

Villese “sfrattata” per «morosità», è scontro col Comune. Oggi la società calcistica incontra la città

Francesca Meduri - 15 Novembre 2019

VILLA SAN GIOVANNI - Come finirà la querelle tra Villese Academy e Amministrazione comunale? È una vicenda alquanto spinosa quella…

Emergenza rifiuti a Reggio C. e provincia, i sindaci si recano alla Regione
Attualità
84 views
Attualità
84 views

Emergenza rifiuti a Reggio C. e provincia, i sindaci si recano alla Regione

Francesca Meduri - 15 Novembre 2019

I sindaci dei Comuni della Città Metropolitana di Reggio Calabria si recheranno oggi alla Cittadella regionale di Catanzaro, auspicando un…

VILLA. Adi e Pua, Fratelli d’Italia diffida delle rassicurazioni e spinge per la mozione di Giustra
Attualità
219 views
Attualità
219 views

VILLA. Adi e Pua, Fratelli d’Italia diffida delle rassicurazioni e spinge per la mozione di Giustra

Francesca Meduri - 14 Novembre 2019

VILLA SAN GIOVANNI – Sulla vicenda dei servizi sanitari Adi e Pua si registra anche l’intervento del circolo villese di…