VILLA S. GIOVANNI. Alternanza scuola lavoro, studenti del “Nostro” entusiasti del percorso all’Inail reggino

27 Febbraio 2018
1328 Views
Stampa

È giunto alla conclusione il percorso di  Alternanza Scuola Lavoro intrapreso dagli  studenti della classe terza del Liceo Scientifico “Nostro” di Villa San Giovanni presso l’ INAIL di Reggio Calabria.

Soddisfatti il Direttore dell’INAIL reggino, dott. Liborio Cuzzola,  e il Dirigente dell’I.I.S.“Nostro-Repaci “ di Villa San Giovanni, prof.ssa Maristella Spezzano, firmatari della Convenzione, per la stretta sinergia operativa  instaurata  al fine di dare l’opportunità ai ragazzi di scoprire le proprie vocazioni e  arricchire la formazione scolastica con  l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

“Il percorso di Alternanza Scuola Lavoro nei nostri uffici,condiviso e concordato con la scuola,  ha una forte valenza formativa  e rappresenta anche un efficace strumento di prevenzione – afferma il dott. Cuzzola – perché promuove l’aumento dell’autocoscienza del rischio comportamentale e  la cultura della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Ricco e articolato il programma di quaranta ore che gli studenti, sotto la guida del tutor aziendale dott. Domenico Scopelliti e del tutor scolastico prof. Giuseppe Lazzaro, svolgono nei vari settori degli Uffici  sperimentando, tra l’altro, l’area Medica, l’iter assicurativo, l’avvocatura e la consulenza informatica, la prevenzione e la sicurezza.

Gli studenti seguono il percorso con puntualità, serietà e senso di responsabilità e si dichiarano entusiasti dell’accoglienza e della professionalità del dott. Cuzzola, del tutor Scopelliti e di tutti i dipendenti INAIL.

 

 “L’alternanza è un’attività molto utile per avvicinare la scuola con il mondo delle imprese e rafforzare la collaborazione tra scuola e territorio.  L’esperienza presso gli uffici dell’INAIL reggino – afferma la Dirigente Spezzano –  è stata molto significativa anche per trasmettere agli studenti competenze trasversali, quali il lavoro in gruppo e competenze di cittadinanza, ed ha contribuito a fare  accrescere in loro  la consapevolezza dei problemi e la comprensione del valore dell’impegno personale”.

 

 

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Villa San Giovanni, verso la chiusura delle zone a rischio assembramenti
Attualità
999 views
Attualità
999 views

Coronavirus a Villa San Giovanni, verso la chiusura delle zone a rischio assembramenti

Francesca Meduri - 25 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - «Due nuovi casi ed uno in attesa di conferma. Un caso è riconducibile alla clinica Nova…

Campo Calabro. Nessun nuovo positivo tra impiegati e amministratori
Uncategorized
286 views
Uncategorized
286 views

Campo Calabro. Nessun nuovo positivo tra impiegati e amministratori

Consolata Maesano - 25 Ottobre 2020

CAMPO CALABRO - In questa piovosa domenica mattina la comunità del paesino che fa da balcone in riva allo Stretto…

VILLA. Due nuovi casi di coronavirus, più un terzo da confermare
Attualità
1066 views
Attualità
1066 views

VILLA. Due nuovi casi di coronavirus, più un terzo da confermare

Francesca Meduri - 24 Ottobre 2020

VILLA SAN GIOVANNI - Altri due casi  di coronavirus a Villa San Giovanni, più un terzo da confermare. Uno dei…