Villa, Polfer in azione: scattano denunce per vari reati

1 agosto 2013
127 Views

Stampa
comandante CovelloVILLA SAN  GIOVANNI –  La Polfer di Villa mette a segno altri tre “colpi”. A conferma che la stazione cittadina è un luogo “caldo”. L’ultima operazione degli agenti guidati dal comandante reggente sovrintendente capo Francesco Covello risale all’altro ieri e ha frenato l’azione delinquenziale di due fratelli di origini campane provenienti da Messina.

D.F., denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di minacce aggravate, e L.F., quest’ultima responsabile di furto e porto abusivo di una pistola calibro 7.65 e furto di due orologi da polso ai danni di un anziano abitante del messinese. Per L.F. il pubblico ministero ha disposto l’arresto in attesa del giudizio di direttissima.

Ma i segugi di Covello hanno avuto parecchio da fare anche negli scorsi giorni. In collaborazione con le unità cinofile della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, finiva nella loro rete P.F.L., che sceso dal treno Intercity 795 veniva bloccato con solerzia nei pressi del sottopassaggio ferroviario e trovato in possesso do 111,20 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Per P.F.L, dunque, scattava la denuncia a piede libero all’autorità giudiziaria.

Nemmeno il tempo di tirare il fiato che, qualche giorno dopo, personale della Polfer villese, stavolta coadiuvato dagli uomini del locale Commissariato, bloccava altri soggetti tutt’altro che raccomandabili. Grazie a scrupolose indagini effettuate con servizi mirati, infatti, venivano rintracciati e denunciati a piede libero quattro individui due dei quali C.G. e S.L., indagati all’autorità giudiziaria per ricettazione, e C.L. e M.M. responsabili di furto, danneggiamento e ricettazione ai danni di diversi locali e chioschi estivi presenti sul territorio villese e zone limitrofe.

Insomma, un’operazione particolarmente importante quest’ultima, essendo stata fatta luce su diversi episodi criminali accaduti nel comprensorio. Continua dunque a portare buoni risultati l’attività di prevenzione e repressione dei reati della Polfer di Villa San Giovanni durante gli assidui e peculiari servizi di controllo e vigilanza disposti dal dirigente del compartimento Polfer di Reggio Calabria Francesco Barbagallo. f.m.

Potrebbe interessarti

VILLA SAN GIOVANNI. Nuovo ricorso contro Siclari, Idv: «Chi ha paura del rispetto delle regole?»
Attualità
270 views
Attualità
270 views

VILLA SAN GIOVANNI. Nuovo ricorso contro Siclari, Idv: «Chi ha paura del rispetto delle regole?»

Francesca Meduri - 25 aprile 2018

IDV: «CHI HA PAURA DEL RISPETTO DELLE REGOLE?» Villa San Giovanni - Di seguito il comunicato stampa di Idv-Villa San…

VILLA. Tentato omicidio davanti alla scuola, la ricostruzione completa dei fatti e tutti i ragazzi coinvolti
Comunicati stampa
1738 views
Comunicati stampa
1738 views

VILLA. Tentato omicidio davanti alla scuola, la ricostruzione completa dei fatti e tutti i ragazzi coinvolti

Francesca Meduri - 24 aprile 2018

Di seguito il comunicato dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria: Nelle prime ore del 24 aprile 2018, i…

VILLA. Ragazzo accoltellato, fermato studente albanese di 20 anni. Denunciati altri giovani
Cronaca
1550 views
Cronaca
1550 views

VILLA. Ragazzo accoltellato, fermato studente albanese di 20 anni. Denunciati altri giovani

Francesca Meduri - 24 aprile 2018

Villa San Giovanni -C'è un provvedimento di fermo di indiziato di delitto per l'accoltellamento di G.N., avvenuto ieri mattina a…