Villa, un progetto internazionale per la formazione dei giovani kiwaniani

24 luglio 2013
109 Views
Stampa

VILLA – Il Kiwanis Club “Fata Morgana – Città di Villa San Giovanni” compie un anno  e festeggia col botto: venerdì 26 luglio i soci del club Kiwanis villese presenteranno un progetto internazionale denominato “KEY LEADERS FOR KEY CLUB” finanziato, per la prima volta in Italia, dalla Kiwanis International Foundation di Indianapolis. “KEY LEADERS FOR KEY CLUB – Un progetto per il futuro… perché i giovani sono il presente” è infatti il titolo del convegno che si terrà alle 17,30 presso l’aula magna del liceo villese “L. Nostro” e che prevede i saluti del sindaco della città Rocco La Valle, del presidente della Provincia Giuseppe Raffa, l’introduzione ai lavori di Valeria Gringeri (Trustee della Fondazione) e gli interventi tematici di Rosario Previtera, presidente del Kiwanis Club “Fata Morgana – Città di Villa San Giovanni”, di Adele Briganti presidente del Kiwanis Junior Club “Villa San Giovanni”, di Maristella Spezzano preside dell’istituto superiore “L.Nostro – L. Repaci”, di Marco Santoro assessore comunale. Conclude i lavori Natale Praticò, Luogotenente Governatore della Divisione “Calabria 2” del Kiwanis. All’incontro, durante il quale verrà presentato ufficialmente anche il Key Club “Fata Morgana” costituito dai ragazzi delle scuole superiori, parteciperanno  i vari club della Divisione, gli allievi della scuola con i loro genitori, le altre associazioni di volontariato cittadine. “L’iniziativa – spiega il Presidente Rosario Previtera” – si colloca nell’ambito dei “Service Leaderships Programs” del Kiwanis International, volti a formare soprattutto negli Usa e in Canada i giovani leader di domani, ovvero coloro che si distingueranno nel mondo del volontariato, della scuola, del lavoro tramite l’applicazione dei principi kiwaniani basati sul “servizio”, sull’attivismo nella società e soprattutto sull’altruismo rivolto ai bambini che soffrono. Il progetto italiano, presentato con successo dal nostro club,  è stato intrapreso grazie alla fattiva collaborazione della dirigenza del liceo “L. Nostro” ad ottobre scorso ed ha visto il susseguirsi di numerose  iniziative di formazione e di service sul campo, anche per raccogliere fondi a favore dell’ormai noto progetto ELIMINATE da parte dei ragazzi selezionati. Ragazze e ragazzi i quali oltre a costituire il primo KEY CLUB italiano, parteciperanno a fine agosto ad un “campus” di formazione e motivazione innovativo che si terrà tra Riace ed il Parco avventura di Zagarise, insieme ad altri giovani provenienti da tutta l’Italia”. Dunque, piccoli kiwaniani crescono al servizio dei bambini e dei più deboli.

Potrebbe interessarti

VILLA SAN GIOVANNI. Nuovo ricorso contro Siclari, Idv: «Chi ha paura del rispetto delle regole?»
Attualità
270 views
Attualità
270 views

VILLA SAN GIOVANNI. Nuovo ricorso contro Siclari, Idv: «Chi ha paura del rispetto delle regole?»

Francesca Meduri - 25 aprile 2018

IDV: «CHI HA PAURA DEL RISPETTO DELLE REGOLE?» Villa San Giovanni - Di seguito il comunicato stampa di Idv-Villa San…

VILLA. Tentato omicidio davanti alla scuola, la ricostruzione completa dei fatti e tutti i ragazzi coinvolti
Comunicati stampa
1738 views
Comunicati stampa
1738 views

VILLA. Tentato omicidio davanti alla scuola, la ricostruzione completa dei fatti e tutti i ragazzi coinvolti

Francesca Meduri - 24 aprile 2018

Di seguito il comunicato dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria: Nelle prime ore del 24 aprile 2018, i…

VILLA. Ragazzo accoltellato, fermato studente albanese di 20 anni. Denunciati altri giovani
Cronaca
1550 views
Cronaca
1550 views

VILLA. Ragazzo accoltellato, fermato studente albanese di 20 anni. Denunciati altri giovani

Francesca Meduri - 24 aprile 2018

Villa San Giovanni -C'è un provvedimento di fermo di indiziato di delitto per l'accoltellamento di G.N., avvenuto ieri mattina a…